Milano, sale l'allerta: falso allarme bomba in metro

Cresce la tensione per il pericolo attentati: due linee della metro ferme per quasi un'ora per un pacco sospetto

Sale la tensione e l'allerta terrorismo a Milano che stasera ospiterà la finale di Champions League. Dopo che ieri sera una donna e un bambino sono stati travolti nel caos suscitato da un blackout in metro, stamattina un falso allarme bomba ha scombussolato per circa un'ora il capoluogo lombardo.

È accaduto stamattina intorno alle 11, quando è stato segnalato dei pacchi sospetti nella stazione della metropolitana Cadorna: le telecamere di sorveglianza avevano infatti ripreso una donna mentre lasciava qualcosa su una delle scale di accesso in un momento in cui la stazione - uno degli snodi principali della rete milanese e capolinea anche delle ferrovie - era molto affollata. Le procedure di sicurezza sono subito scattate: tutti i passeggeri in zona sono stati evacuati e le linee 1 e 2 della metropolitana sono state parzialmente sospese. Alla fine nei pacchi sono stati trovati solo alcuni regali per bambini e intorno a mezzogiorno la circolazione è stata riattivata.