Milano sprofonda (e anche Pisapia)

Città ancora sott'acqua per l'esondazione del Seveso. Cittadini e opposizione furiosi. Il sindaco si difende

Cantine e negozi allagati e invasi dal fango, giornate di lavoro perse, traffico in tilt, rete elettrica saltata per ore, treni del metrò bloccati. Queste le prime e immediate conseguenze delle esondazioni del Seveso - tre nell'arco dell'ultimo mese - che hanno avuto un impatto devastante sulla città. Si parla di 27 milioni di danni solo per il Comune, che salgono a 47 se si allarga il conto alla Regione. Solo ieri per ripulire Niguarda sono stati schierati da Amsa 24 automezzi e 60 operatori.

L'emergenza infinita apre voragini sulla credibilità della giunta. I cittadini direttamente colpiti sono esasperati, gli altri increduli. E l'opposizione dà voce a questo clima. «Questa volta il maltempo era annunciato - dice la coordinatrice di Forza Italia in Lombardia, Mariastella Gelmini - non c'è la scusa del mancato preavviso. Eppure il disastro non è stato evitato».

Commenti

jagpanzer

Dom, 27/07/2014 - 12:48

Purtroppo il programma elettorale di Giuliano Pisapia si sta concretizzando con lo sfacelo che e'sotto gli occhi di tutti ; amministrazione da terzo mondo , paralisi degli investimenti e sviluppo zero della citta' , per non parlare poi del vergognoso tentennamento sulla partenza dei cantieri di M 4 , opera interamente finanziata in questi tempi di vacche magre ; siccome questa gente ha a cuore solo gente che con milano non ha niente da spartire e la costruzione di fantasiose piste ciclabili invito tutti gli elettori di centro destra a recarsi compatti alle urne nel 2016 per cacciare via questi nostalgici degli anni '70 dalla guida della citta'

Abraracourcix

Lun, 28/07/2014 - 12:27

Gelmini, le previsioni del tempo esistevano anche durante la "luminosa" era pre Pisapia se è per questo. Certo che per polemizzare va veramente tutto bene.

Ritratto di pipporm

pipporm

Lun, 28/07/2014 - 15:39

Cittadini milanesi intervistati in TV hanno dichiarato che l'esondazione del Seveso è un problema che esiste da 50 anni. Sembra che l'Amministrazione abbia avviato un censimento sui danni subiti, ma stranamente non vi è traccia sul Giornale