Minorenni della Milano-bene coinvolti in una maxi rissa

Un gruppo di milanesi, tutti minorenni, appartenenti a famiglie benestanti in vacanza a Forte dei Marmi sono stati protagonisti alle 4 di ieri mattina di una rissa fuori da un noto locale del lungomare. I ragazzi erano tutti ubriachi e quando l'equipaggio del commissariato è intervenuto ha identificato sei degli protagonisti della rissa, anche se sono in corso ulteriori accertamenti per arrivare all'identità di altri giovani.
Nella lite furibonda i giovani si sono lanciati addosso anche alcune biciclette che erano parcheggiate nel piazzale davanti al locale. Uno dei ragazzi con il naso rotto dal pugno di un compagno è dovuto ricorrere alle cure dell'ospedale della Versilia. Alla richiesta dei documenti da fornire agli agenti, un ragazzo ha consegnato una carta d'identità che, secondo quanto poi è stato accertato, sarebbe stata falsificata, indicando un'età di 19 anni, nel corso di una gita ad Amsterdam per poter entrare nei coffee shop. In tasca il ragazzo aveva anche la carta di identità vera, ma evidentemente viste le sue condizioni non si è accorto dell'errore e così è stato denunciato per documento falso.
I ragazzi, riaffidati ai genitori, rischiano una denuncia.