Il monastero ospita ancora le Benedettine

Sul Giornale del 17 febbraio scorso, a corredo dell'articolo su «Milano dimenticata in sessanta scatti», è riprodotta una fotografia del monastero delle Benedettine dell'Adorazione Perpetua del Ss. Sacramento con l'errata didascalia: «È in via Gustavo Modena, in parte in disuso ora in parte di proprietà di Dolce e Gabbana». Il complesso immobiliare - posto tra le vie Bellotti, Kramer e Goldoni e non in via Modena - non è in disuso ma ospita tuttora il monastero di San Benedetto e la comunità monastica. Oltre alla preghiera, il Monastero svolge un'intensa attività culturale attraverso il Centro Culturale Cattolico «Deificum Lumen» organizzando la Scuola di preghiera, la Scuola di cultura monastica e molte altre attività.