Monopoly, una sfida lunga 80 anni

Il celebre gioco in scatola vedrà oggi a Milano 200 giocatori contendersi il titolo di campione

Imprevisti e probabilità fanno parte della vita. Capita. Ma a volte capita anche finire in prigione ma senza passare dal via. Poi però, se va tutto come deve andare, si costruiscono case e alberghi e si svolta. Da Corso Ateneo a Largo Augusto al Parco della Vittoria si passa all'incasso. Senza sconti. Perchè davanti al tavolo di un Monopoly non esistono amici, fratelli, nonni o genitori. Tutti avversari. Generazioni di «fissati» a lanciar dadi e comprar stazioni, a cedere i contratti dell'Energia elettrica o dell'Acqua potabile in cambio di un terreno in viale Vesuvio dove iniziare a costruire le proprie fortune. Da ottant'anni così. Nonni, padri figli e figli dei figli che giocano ancora «condividendo» emozioni senza bisogno di cliccare o di perdersi in un videogame. Il Monopoly c'è. C'è ancora e c'è sempre e oggi in occasione delle celebrazioni dell l'80° anniversario presso il Best Western Antares Hotel Concorde di Milano più di 200 giocatori provenienti da tutta Italia e coordinati dai giudici di gara della Tana dei Goblin, si giocano il titolo di Campione Nazionale e la possibilità di partecipare ai Mondiali di Monopoly previsti a settembre a Macao, in Cina. Una sfida nella sfida per la quale ci si prepara e ci si allena. Perchè se è vero che un pizzico di fortuna serve sempre poi alla fine a Monopoly vincono i più bravi. E così sul profilo Facebook, che vanta ben 11.5 milioni di fan, ci si scambiano informazioni, trucchi, curiosità e man mano iniziano a formarsi i primi fan club a sostegno dei vari giocatori qualificati. Partite serratissime all'ultimo lancio di dadi. E lo sa benissimo Giulio Morini, il Campione Italiano in carica che nel 2009 ha vissuto l'esperienza mondiale classificandosi 11° ai Mondiali di Las Vegas. Oltre alle centinaia di foto e video che verranno pubblicati sui social network dei tanti partecipanti e al live twitting su Hasbro Gaming Italia, il Campionato Italiano verrà anche trasmesso in diretta streaming sul Canale YouTube Monopoly Italia, così da seguire in tempo reale le emozionanti partite del Torneo Nazionale, l'unico gioco in scatola in grado di mettere in sana competizione e, contemporaneamente, unire tutto lo Stivale sotto gli hashtag #hasbrogaming e #campionatomonopoly. Si parte questa mattina ma si gioca anche domani con una serie di sfide che saranno le più avvincenti con la semifinale e la finalissima. In ballo il gradino più alto del podio e un lasciapassare per i mondiali di Macao. Ma ci sarà spazio anche per i più piccoli, in collaborazione con Pepita Onlus, anche loro avranno un torneo dedicato: si giocherà con il Monopoly Junior, l'edizione speciale ideale per i bambini, e si farà merenda con bellissime torte create da abili cake designer e dedicate all'80° compleanno del Monopoly. Un pezzo di storia dei giochi da tavolo che in tutto il mondo ha fatto sfidare più di un miliardo di persone. Un pezzo di storia che continua. E per l'occasione è stata realizzata un'edizione limitata di «Monopoly 80° Anniversario», una vera chicca da non farsi scappare, soprattutto per gli appassionati della prima ora o per i collezionisti con un tabellone vintage, così come Imprevisti, Probabilità e Banconote, con tanto di casette e alberghi di legno e, in perfetto stile amarcord, con le pedine storiche, una per ogni decennio, dal trenino al gatto, l'ultima arrivata.