Montati i primi tornelli "elettronici" da fine giugno si paga con la carta

Ci sarà un ingresso con il «pos» in ogni stazione del metrò E Trenord lancia una chat line per parlare con gli operatori

I primi tornelli «contactless» sono stati installati ieri all'ingresso della fermata Loreto M1. Nelle prossime settimane Atm monterà un lettore «pos» su un tornello per stazione, sia in ingresso che in uscita, lungo la rete urbana e interurbana. Da fine giugno scatterà la sperimentazione. I passeggeri potranno entrare in metrò pagando il biglietto direttamente al tornello, avvicinando al lettore la carta bancaria contactless. Coinvolte in totale 113 stazioni. L'azienda dei trasporti milanese fa notare che questo sistema di pagamento innovativo, senza tagliando cartaceo, ad oggi viene offerto solo dalle società che gestiscono i mezzi a Londra, Chicago, Singapore e viene sperimentato in poche altre città del mondo. E precisa che il nuovo sistema sarà inizialmente attivato sulla sola rete della metropolitana, ma se il biglietto avrà validità 90 minuti anche sui mezzi di superficie, come il normale tagliando.

E mentre è al centro della bufera per aggressioni a bordo e treni in tilt, Trenord lancia un servizio per raccogliere in tempo reale segnalazioni e richieste dai pendolari. Ieri ha lanciato una chat line sul sito ww.trenord.it per fornire un supporto personalizzato ai 757mila passeggeri che ogni giorno viaggiano a bordo dei treni regionali. Un traffico in crescita del 4 per cento rispetto all'anno scorso. L'azienda fa sapere che il 48 per cento è un habituè, utilizza il treno tutti i giorni feriali mentre il 20 per cento (uno su cinque) meno di cinque giorni a settimana, il 19 per cento qualche volta al mese e il 9 per cento più saltuariamente. Ogni giorno c'è un 3 per cento di viaggiatori che prende un convoglio Trenord per la prima volta. E andando più a fondo, quasi un pendolare su due (il 47%) prende il treno per lavoro, il 28% per studio, il 15 per cento per tempo libero e turismo.

Per utilizzare la nuova chat line e «parlare» direttamente con un operatore basta aprire la finestra di chat che compare sul sito e richiedere le informazioni necessarie su orari, titoli di viaggio o quant'altro. Il servizio è attivo tutti i giorni dalle 5 del mattino all'una di notte. Potenziato di recente anche il Contact center che risponde al numero 02-72494949.

Commenti
Ritratto di giangol

giangol

Mar, 15/05/2018 - 09:25

invece 1 tornello sempre aperto per far passare le preziose risorse della sboldrona

fifaus

Mar, 15/05/2018 - 17:45

Abbiate pazienza, ma che cos'è la carta bancaria contactless? a essere sincero, non mi pare che l'articolo sia molto chiaro