Motociclista investe 68enne sulle strisce e la uccide

Investimento mortale ieri sera in zona Monforte. Una donna italiana di 68 anni, A.M., è stata travolta da un motociclista mentre, sulle strisce pedonali, attraversava la carreggiata all'incrocio semaforico all'angolo tra viale Piceno e via Archimede. La poveretta non ha potuto evitare l'impatto con una Bmw R1200 Gs, guidata da un italiano di 40 anni. Nello scontro la vittima è stata sbalzata in aria per una decina di metri quindi è ricaduta sull'asfalto. All'arrivo dell'ambulanza e dell'auto medica del pronto intervento la donna era già priva di sensi e in arresto cardiaco. Dopo una serie di manovre rianimatorie e in condizioni ormai disperate è stata quindi trasportata all'ospedale Niguarda dove è morta poco prima delle 21.30.

La polizia locale ieri sera è rimasta a lungo sul posto per cercare di comprendere chi dei due - la vittima o il centauro - non abbia rispettato il semaforo rosso. Mentre si attende chiarezza sulla dinamica dell'investimento, come previsto dal codice della strada l'uomo è stato indagato per omicidio colposo e la Bmw gli è stata sequestrata.

PaFu