Musica e parole per ricordare il dramma cileno

Nel 40esimo anniversario del colpo di stato del generale Pinochet in Cile, Milano ospita una serie di appuntamenti per non dimenticare quel tragico evento che consegnò il Paese sudamericano a una dittatura.
Presso l'auditorium della Fondazione Cariplo a Milano, si è tenuto il concerto «Canto per non dimenticare» con il gruppo cileno degli Inti Illimani Historico, l'orchestra sinfonica Giuseppe Verdi e il coro Cantosospeso. Tra le autorità presenti al concerto anche Carolina Toha, sindaco di Santiago del Cile e figlia dell'ex ministro dell'Interno del governo di Salvador Allende, assassinato durante il colpo di stato. Anche il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha inviato un messaggio».