Musica e street art: la movida estiva diventa galleggiante

Sulla chiatta di Beck's va in scena un «talent» per le band emergenti. Note da Ibiza sulla piattaforma della Martini

Sarà stato anche l'effetto nuova Darsena o quello provocato dal Mercato Metropolitano, ma quest'estate (Expo a parte) la festa è soprattutto qui, lungo le sponde dei Navigli. La grande novità, per il popolo della movida, è rappresentata dalle chiatte che ospitano eventi a tema, messe a disposizione delle aziende e delle associazioni, che hanno spostato sulle acque del naviglio grande le attrazioni serali. Proprio questa sera sulla piattaforma galleggiante firmata Martini approda IbizaSound che a partire dalle 18 fino a notte fonda porterà artmosfere baleari tra aperitivi d'autore, performance artistiche, dj-set; e, quando l'ora si farà tarda, il «silent disco» son cuffie a disposizione per 10 euro.

Ma l'evento galleggiante della stagione reca la firma della nota casa di birra Beck's che per quest'estate ha organizzato un vero e proprio concorso per nuovi talenti dell'arte: dalla musica dal vivo a quella in console fino alla gettonatissima street art. Beck's UNacademy Live è il titolo della manifestazione che fino a fine luglio vedrà esibirsi artisti emergenti e blasonati su una esclusiva chiatta a ridosso dei brelìn, gli storici lavatoi meneghini. Dopo le esibizioni di Emis Killa (una delle più amate e talentuose rapper italiane) e del «bassman» Saturnino, ieri l'accademia ha ospitato il noto street artis Pao per discutere sui nuovi progetti di arte urbana in città; quellalegale si intende.

Il format dell'iniziativa fu costruito dall'azienda nell'inverno scorso con un bando dedicato a tutti i giovani di talento nella musica, nella fotografia, videomaking e urban art. Una giuria ha scelto cinque formazioni che avrebbero dovuto esibirsi quest'estate a cura di altrettanti curator, vale a dire artisti di successo incaricati di istruire a dovere gli artisti emergenti. Domenica 5 luglio saliranno sul palco i Subsonica, una delle band protagoniste in assoluto in Italia. Nati nel 1996 a Torino, innovativi nei live e attenti alle nuove tecnologie, i Subsonica si esibiranno in uno speciale mini set acustico. Il 14 luglio si terrà invece il live di Levante, cantautrice siciliana che si è fatta conoscere con il brano «Alfonso». Il nuovo album «Abbi cura di te» pubblicato a maggio, è tutt'oggi nelle charts italiane. Dopo aver aperto nell'estate scorsa i tour di Gazzè, Negramaro e aver partecipato al SXSW in Texas, è attualmente in tour in giro per l'Italia. Il programma prosegue con la band romana degli Younuts! (7 luglio), già al lavoro con grandi nomi del rap italiano e artisti come Lorenzo Jovanotti; e ancora il 9 luglio con il cantautore Coez, e infine Dario Giovannini (15 luglio), uno dei più giovani manager della discografia italiana e dal 2010 direttore generale di Carosello Records.