Weekend in musica al MiCo fra esibizioni live, rockstar e mostra mercato di strumenti

Sabato e domenica Milano Congressi ospita le rassegne aperte al pubblico SHG GuitarShow e RitmiShow. Oltre 100 gli espositori con tanti grandi misicisti che si possono ascoltare dal vivo e incontrare. Il meglio della produzione mondiale, pezzi da collezione e vintage

Weekend con la musica, dagli strumenti agli artisti, sabato e domenica al MiCo – Milano Congressi che si trasforma in grande palco: 12mila metri quadri di musica tra chitarre, bassi, batterie, percussioni, amplificatori, accessori di ogni tipo, epoca e modello, e una raffica di live show di musicisti italiani e internazionali.

Oltre 100 gli espositori uniti dal motto di “mostra, compra, prova, vendi e scambia” che caratterizza SHG GuitarSh:ow e RitmiShow, rassegne aperte al pubblico e frequentate da appassionati che desiderano vedere le ultime novità di mercato, preziosi pezzi d'epoca e classici dello strumento come quelli resi famosi dai grandi del rock, da Jimi Hendrix a John Bonham. Ma sono anche occasioni per musicisti famosi, professionisti e Vip in cerca di qualche pezzo unico o di un confronto tra addetti ai lavori. Luoghi dove il visitatore può anche portarsi da casa lo strumento usato per confrontarlo, venderlo o scambiarlo con quello degli altri visitatori.

Una combinazione originale di eventi, in cui si susseguono live show, workshop, esposizione di strumenti e dove ci si può trovare, chitarra al collo o bacchette alla mano, a scambiare due note col proprio musicista preferito. Capita così di ritrovare tra gli stand o al bar la rockstar che si è appena esibita su uno dei quattro palchi, a passeggiare tra gli strumenti esposti, a sorseggiare una birra parlando di musica o - non è raro - a provare un prezioso pezzo vintage. Perché gli strumenti esposti si possono toccare e suonare. Tra gli spazi espositivi stanze isolate acusticamente sono adibite a sale prova e stand con amplificazione e box insonorizzati, che consentiranno ai visitatori di testare gli oggetti esposti e conoscere meglio il lavoro dei professionisti.

Il panel degli ospiti è unico: da Federico Poggipollini, chitarrista di Ligabue a Saturnino Celani celebre bassista di Jovanotti; da Cesareo, leggendario chitarrista di Elio e le Storie Tese a Luca Colombo, il più famoso session man italiano e prima chitarra dell'orchestra di San Remo, che vanta collaborazioni con Marco Mengoni, Eros Ramazzotti, Max Pezzali e Loredana Bertè. E ancora Eric Gales, icona vivente della chitarra rock blues, che ha suonato con Santana ed è considerato l’erede e il più efficace interprete di Jimi Hendrix; Marco Sfogli, musicista della PFM e di James LaBrie, cantante dei Dream Theater; Massimo Varini, chitarrista di Nek, Biagio Antonacci, Mina e Vasco Rossi; Osvaldo Di Dio giovane session man, collaboratore di Franco Battiato, Eros Ramazzotti e Cristiano De André; Federico Malaman il bassista italiano più in vista del momento (suona con Mario Biondi); I Dolcetti, il duo del chitarrista Gianni Rojatti, una delle proposte più eccentriche della scena strumentale italiana; Max Cottafavi (Clan Destino - Ligabue); Isao Fujita chitarrista metal di fama internazionale (Spark7 - Baby Metal Band); Giuseppe Scarpato, chitarrista anima rock di Edoardo Bennato; Gianluca Ferro, virtuoso del Progressive Metal.

Informazioni: www.accordoshow.it