Natale, arriva il volontariato dell'ultimo minuto

MilanoAltruista dà da fare a chi vuole rendersi utile: dai pacchi per i bambini al caffelatte per gli anziani

Magari il tempo a disposizione è poco ma la voglia di darsi da fare per gli altri è forte. Ecco allora che scatta il piano per il volontariato dell'ultimo minuto, quello che impegnerà solo nei giorni a cavallo di Natale. E che arruola aiuti per impacchettare cesti natalizi da donare in beneficenza, per portare i panettoni agli anziani degli ospizi o per far giocare i bambini ricoverati in ospedale.
Basta vistare il sito di MilanoAltruista, l'organizzazione di volontariato nata per rendere la solidarietà un'esperienza accessibile a tutti. Scorrendo il calendario on line si possono facilmente consultare e selezionare con un semplice click le migliori proposte in città. Un ventaglio di possibilità veramente ampio, pensato con le associazioni che aderiscono alla rete altruista milanese.
Ad esempio, tra Natale e Capodanno si può preparare la colazione agli anziani ospiti di Casa Noemi nel quartiere Barona. Si possono confezionare i pacchetti natalizi per i «Bambini del Mondo» e aiutare così l'associazione a sostenere progetti a favore dell'infanzia abbandonata. O ancora si può preparare il cenone per gli amici della Stella Polare, comunità per adulti diversamente abili di Bruzzano o per gli ospiti della Casa Alloggio di A77.
Partecipare alle attività proposte è semplice. Basta registrarsi sul sito e, una volta individuata l'offerta, iscriversi on line.