Navigli, il progetto per aprire la Cerchia

Expo potrebbe essere l'occasione giusta per riaprire i Navigli sommersi dall'asfalto. Se mai venisse realizzato, il progetto ridisegnerebbe i flussi del traffico di Milano e rafforzerebbe Area C. Magari la città non farebbe diretta concorrenza a Venezia ma di sicuro riscoprirebbe il sapore degli anni Trenta, quando i Navigli erano estesi lungo la circonvallazione e realmente utilizzati come mezzo di trasporto. E aumenterebbe il suo appeal turistico.
Il grosso nodo restano i costi. Solo collegare la conca di Viarenna, ora isolata, alla Darsena costerebbe qualcosa come 8,5 milioni di euro. Uno studio del Politecnico invece calcola che riaprire tutta la cerchia con i rami di collegamento alla Martesana chiederebbe un investimento di 170 milioni di euro. Riscoprire la Cerchia entro il 2020 costerebbe 80 milioni. Per ora, la prima tratta dei Navigli che verrà riportata in superfice sarà quella tra il Naviglio grande e il sito di Expo a Rho Pero. Un progetto del valore di 77 milioni di euro.