Nel 2017 mai così caldo in 119 anni

Negli scorsi 365 giorni fresco il centro, torrido il nord Milano e poche piogge

Calda, Milano, nell'anno appena passato. La fondazione Omd (Osservatorio meteorologico Milano Duomo) ha tracciato l'identikit del tempo nel 2017: l'anno più caldo degli ultimi 119 anni, con piogge quasi assenti.

L'osservatorio si serve di 8 centraline disposte in tutta la città, per monitorare con precisione le differenze tra una zona e l'altra. La temperatura media di 16.1°C è stata rilevata dalla centralina di Milano Centro (la zona più fredda), collocata presso la sede centrale dell'Università degli Studi. Per undici mesi, a parte settembre, si sono verificate temperature ben al di sopra della media, con un aumento di 2.4°C.

La parte centrale della città si riconferma una zona con temperature fastidiose, ma i record di calore si sono verificati nelle zone a nord della città a causa soprattutto delle isole di calore, che in genere sono causate dall'eccessiva presenza di cemento, dalla quantità di edifici spesso troppo vicini gli uni agli altri, dalla carenza di zone verdi, isole che alzano di molto il livello della temperatura.

La zona più fresca si è rivelata San Siro con 15.3°C medi e una minima assoluta di -4.6°C, temperatura registrata il 9 gennaio 2017. Il picco della temperatura estiva più forte spetta a Milano Bicocca e alla zona Sarpi, quando il 4 e il 5 agosto si è arrivati rispettivamente a quota 38.5°C.

Il valore relativo di 40°C, ovvero l'indice umidex, basato sul disagio che il corpo percepisce a causa dell'umidità, è stato superato 33 volte a Milano Sarpi e 3 volte a Milano San Siro. Il 2017 non ha presentato giornate di ghiaccio, mentre le maggiori giornate di gelo sono state rinvenute a Milano Sud nella stazione meteo di via Noto.

Di molto al di sotto delle medie di riferimento il valore delle precipitazioni durante l'anno: solo 591mm rispetto a una media che supera i 900mm. La zona più piovosa è il nord-est. Gennaio e ottobre sono stati i mesi in cui le piogge hanno dato meno prova di sé, fatto alquanto anomalo per quanto riguarda ottobre che di solito è uno dei mesi più piovosi per Milano. Più frequente la grandine caduta per 8 volte, in pratica assente la neve che ha dato solo una spruzzata il 10 dicembre.