Nelle chiese o alla Scala tutto il Natale in musica

Da oggi fino alla vigilia, sinfonie in teatri e basiliche Philippe Jordan dirigerà la «Missa Solemnis» di Beethoven

Da quest'oggi, fino al 24, Milano offre un ampio ventaglio di concerti natalizi. Il cuore pulsa in casa Scala dove, il 21, Philippe Jordan dirige la Missa Solemnis di Beethoven. Il concerto prosegue la tradizione dei concerti natalizi scaligeri, e ribadisce l'attenzione del sovrintendente Alexander Pereira alla musica sacra: vedi l'appuntamento d'apertura della stagione sinfonica (La Creazione di Haydn) e il Requiem di Verdi diretto da Riccardo Chailly in ottobre. La Missa Solemnis vedrà una rosa di solisti composta da Edith Haller, Daniela Sindram, Stuart Skelton e Günther Groissböck, maestro del coro Bruno Casoni. Le compagini scaligere non affrontano questa pagina dal 1984, epoca in cui il compianto Carlo Maria Giulini la diresse in Duomo. Philippe Jordan, direttore musicale dell'Opéra di Parigi e dei Wiener Symphoniker, spicca fra le bacchette più interessanti d'ultima generazione. La Missa Solemnis sarà trasmessa da Rai 1 il mattino della vigilia di Natale. Da non perdere l'appuntamento con il tradizionale Oratorio di Natale di Bach nella Basilica di San Marco , il 16 alle ore 19.30. In queste sei cantante di Bach, René Jacobs guida la giovane e innovativa formazione belga B'Rock Orchestra di Gent, fondata nel 2005 con l'intenzione di imprimere uno stile più moderno al mondo della musica antica. Tutt'uno con la B'Rock Orchestra il RIAS Kammerchor di Berlino. In clima natalizio anche il concerto di quest'oggi, in Santa Maria della Passione (ore 16.30) con Maurizio Salerno all'organo. Si tratta del terzo appuntamento della XXI edizione del ciclo Vespri d'Organo, in programma Bach, Buxtehude e Sweelinck. E' spumeggiante la proposta dell' Orchestra I Pomeriggi Musicali , al Teatro Dal Verme. Diretta da Giampaolo Bisanti, I Pomeriggi offrono un doppio concerto dedicato ai valzer della famiglia Strauss. Appuntamento il 18 alle ore 21 (prove a parte alle ore 14) e replica sabato 20 dicembre alle ore 17. Si tinge d'antico il Natale in Conservatorio . L'orchestra d'archi del Conservatorio attinge a pagine del repertorio italiano fra Monteverdi e Frescobaldi, più una rilettura in chiave novecentesca fatta da Ottorino Respighi (Antiche danze et arie per liuto). Musiche natalizie di Bach e Haydn nella Chiesa di San Bartolomeo , in via Moscova, mercoledì alle ore 21, di scena la Nuova Polifonica Ambrosiana.