No al gelato dopo le 24 Pisapia fa retromarcia

«Amo il gelato alla follia, e lo amo di giorno e di notte». Pisapia la prende larga per ammettere che il divieto d'asporto dopo le 24 nelle zone della movida è stato un errore ma «è già stato corretto». Lo assicurava la mattina. Ma i tecnici ieri alle 20 stavano ancora studiando i cavilli per evitare che dopo la guerra al cono scattasse quella al cornetto confezionato. Via il divieto per gelaterie artigianali, kebab, pizze d'asporto. Per i bar scatterà all'una.