No al trasloco della Voloire: diventerà museo

«Salvate i soldati della Voloire», lo storico reggimento che rischia di essere spostato in Piemonte. Centinaia di intellettuali e professionisti di Milano si sono infatti organizzati per inoltrare al sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, la petizione che scongiuri il trasloco voluto dal piano di razionalizzazione delle spese del ministero della Difesa. Il salvataggio prevede di creare una serie di attività culturali legate ad Expo 2015 che consentiranno alla Voloire e alla caserma di legittimare la propria presenza in città. La permanenza è legata a motivi di sicurezza ma anche culturali: il progetto è quello di creare nella Santa Barbara un museo da aprire a tutti i milanesi.

Commenti

Aurelioforum

Sab, 22/06/2013 - 18:31

Ottima la volontà dell'Esercito di prestare attenzione alla petizione di migliaia di cittadini, nonchè alla richiesta delle autorità locali. Ma il vero grosso risparmio, di vari milioni di euro, è mantenere il personale a Milano ed impiegarlo in "strade sicure", senza farli affluire,con indennità, da altre Regioni. Almeno fino all'Expo.