Non è bloccato il cantiere per X-Factor

«La notizia per cui il cantiere situato in via Deruta e non al Parco Lambro come erroneamente riportato sia a oggi bloccato, non corrisponde a verità». Così recita una nota diffusa da Sky che precisa come «i lavori per la costruzione della struttura che ospiterà la settima edizione di X Factor proseguano a ritmo sostenuto». Nei giorni scorsi sarebbe stato svolto un controllo di routine di Asl e autorità locali «che non ha portato alcuna conseguenza e i lavori procedono in armonia con il consiglio di Zona 3». I responsabili della struttura, in cui Sky e X-Factor saranno ospiti, «hanno collaborato pienamente durante il controllo, offrendo alle autorità ogni informazione necessaria». L'area privata su cui sorgerà la tendostruttura, «in precedenza pericolosa e mal frequentata, sarà oggetto di un'importante riqualificazione che oltre a renderla più sicura, restituirà al quartiere un'area gradevole e a disposizione della comunità. Un progetto realizzato grazie ad importanti investimenti privati, in totale sintonia con Comune». A questo proposito Deruta 20, FremantleMedia Italia e Sky Italia si impegnano a organizzare a settembre «un incontro pubblico con il quartiere e le istituzioni, per illustrare i contenuti del progetto e poter vedere con i propri occhi l'avanzamento dei lavori».