"Non serviamo pasti a indiani in solidarietà coi nostri marò". ​E il ristorante viene attaccato

La scelta di campo di un ristoratore milanese: "Ognuno di noi, nel suo piccolo, deve impegnarsi". Ma sui social viene presi di mira

Una scelta di campo netta. "Non serviamo pasti agli indiani in solidarietà con i nostri marò". A prenderla è stato un ristorante di Milano che, nella quartiere chic che sorge ai piedi dell'Arco della Pace, ha avuto il coraggio di esporre il cartello in strada. Per questo, però, la Posteria di Nonna Papera è finita sotto attacco sui social network. Con Repubblica che si fionda a sentenziare: "Il menu del giorno del ristorante milanese sa di razzismo e il messaggio ai clienti sulla lavagna del locale si trasforma in un danno d'immagine inarrestabile".

"Mi viene solo da ridere - commenta il titolare del ristorante, Lamberto Frugoni - io la mia clientela ce l'ho, non mi spaventa di certo. Era una provocazione. I miei dipendenti sono dello Sri Lank, sono garante del mutuo di un peruviano, e io sarei razzista? Sono tra anni che questi ragazzi aspettano un processo, per caso la comunità indiana in Italia ha mai fatto qualcosa per chiedere giustizia? Ognuno di noi nel nostro piccolo deve impegnarsi, facile troppo facile mettersi su Facebook e attaccare". Ma c'è a chi proprio non va giù che un ristoratore possa schierarsi al fianco dei nostri fucilieri di Marina che sono ancora ingiustamente trattenuti in India. Tanto che si propongono di segnalare il caso a Tripadvisor. "Se cucinano come scrivono i cartelli che espongono contro il popolo indiano - tuona uno su Facebook - statene alla larga". E ancora: "Non ci metterò mai piede, fate schifo".

Commenti

FRANZJOSEFVONOS...

Dom, 20/09/2015 - 19:36

BRAVISSIMO HAI FATTO BENE QUELLI CHE TI CRITICANO SONO SINISTRI CHE VEDONO ALTRA OCCASIONE PER DIFFONDERE NEL MONDO, ANCORA UNA VOLTA, LA MxxxA CONTRO L'ITALIA. CIO' NONONOSTANTE SONO ITALIANI E LA MxxxA LA BUTTANO RECIPROCAMENTE TRA DI LORO SINISTRI. BRAVO CONTINUA COSI' SONO VILI CAROGNE PUZZOLENTI MxxxE ITALIANE. BRAVO QUANDO QUESTI TI CRITICANO LA PUZZA GLI RESTA NELLE MANI

obiettore

Dom, 20/09/2015 - 19:44

HA PERFETTAMENTE RAGIONE! BRAVO !

canaletto

Dom, 20/09/2015 - 19:51

GIUSO. TUTTI GLI INDIANI FURPI DALL'ITALIA CON UN OVERNO DI MxxxA CHE ABBIAMO INCAPACE DI TUTTO. FUORI INDIANI E TUTTI GLI STRNIERI DI MxxxA

ziobeppe1951

Dom, 20/09/2015 - 20:04

Ia avrei scritto...Qui si ACCETTANO indiani

Ritratto di kikina69

kikina69

Dom, 20/09/2015 - 20:08

Che bel gesto che ha fatto questo commerciante veramente lodevole complimenti per il coraggio

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Raoul Pontalti

Dom, 20/09/2015 - 20:13

Un altro bananas peraltro perfido: dice di non essere razzista perché ha schiavi di un paese che con l'India non va d'accordo.

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Dom, 20/09/2015 - 20:18

E' cambiata questa Europa: un fatto come questo sarebbe stato normale ai tempi delle guerre, che so Franco-Prussiana del 1871 o della Grande Guerra: era prassi comune che, se sorgeva una controversia, una ostilità fra Stati, allora anche privati cittadini ed attività seguivano le direttive del governo. Non sarebbe stato certo apprezzato e difeso un ristoratore che avesse continuato a servire pasti al 'nemico', acompagnando ciò con frasi di solidarietà, con appelli alla pace senza se e senza ma, al 'siamo tutti uguali, 'pagano anche loro'. Questa sarà solo un'eccezione o è l'inizio di un nuovo 'corso'?

mariod6

Dom, 20/09/2015 - 20:18

Sig. Frugoni, sono spesso a Milano per lavoro e verrò senza dubbio nel suo locale; penso di aver capito dov'è, ma comunque la trovo!!! Mi complimento con Lei per la presa di posizione, in antitesi con la presa per il c..o del nostro governicchio in difesa di DUE MILITARI ITALIANI ingiustamente detenuti in India da una pletora di azzeccagarbugli sputtanati anche dalle loro stesse perizie. Bravo, Bravo, Bravo. Non ho Facebook ma sicuramente faccio un avviso di "Superbuono" su Trip Advisor.

Ritratto di lettore57

lettore57

Dom, 20/09/2015 - 20:25

Ho scelto il prossimo ristorante dove andrò: questo

Anonimo (non verificato)

vince50

Dom, 20/09/2015 - 20:46

L'unica capacità che ci contraddistingue è quella di essere gli uni contro gli altri,questo ci ha fottuto nei corso dei secoli.Guai se un connazionale alza la testa,subito c'è chi ne parla male.Se siamo una manica di marionette incapaci non dobbiamo ringraziare nessuno se non noi stessi.

63FRANCK

Dom, 20/09/2015 - 20:51

Grande!! appena mi capita di venire a Milano passo da te x una cotoletta haha. Dovresti aggiungere sul cartello FREE ZECCHE ZONE haha

Berna

Dom, 20/09/2015 - 21:12

Ha conquistato un nuovo cliente. Al mio prossimo viaggio a Milano sarò a pranzo da Voi.

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Dom, 20/09/2015 - 21:13

Verro' sicuramente a pranzare nel suo locale, per sostenere la sua giusta iniziativa.

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Dom, 20/09/2015 - 21:14

Quando questo governo, uscito come i due precedenti dalle sedi del PD e non dalle urne elettorali, andrà finalmente a casa i vari italians che qui sputano veleno dovranno cominciare a tremare...

Ritratto di scipione scalcagnato

scipione scalcagnato

Dom, 20/09/2015 - 21:22

Che iniziativa idiota. Nel vicentino i lavoratori indiani dell'industria della concia hanno manifestato a favore dei marò, senza molti problemi. Questo signore, invece, colpevolizza i lavoratori indiani attrubuendo loro la responsabilità del comportamento incivile adottato dalle autorità indiane in tutta la questione. Comportandosi, di fatto, esattamente nello stesso modo.

giovanni951

Dom, 20/09/2015 - 21:27

solo le zecche comuniste possono permettersi una simile scemenza perché sono gli unici che li credono colpevoli. Sebbene non sia ancora stara formulata una accusa.

giovanni951

Dom, 20/09/2015 - 21:29

@ziobeppe: hai ragione

fecb

Dom, 20/09/2015 - 21:35

Naturalmente, per quanti compagni cxxxxxxi boicotteranno il locale, io coinvolgerò il massimo numero di persone, che diverranno nuovi e fedeli clienti di chi esprime posizioni che condividiamo. Naturalmente, io escluderei dal locale anche tutti i tipi alla "pontalti", mentecatti e simili.

Ritratto di bracco

bracco

Dom, 20/09/2015 - 21:44

Ben fatto, perderà qualche cliente cialtrone, ma ne guadagnerà il triplo di chi non può più sopportare questa situazione da schifo portata avanti da uno stato canaglia

Ritratto di Vizegraf

Vizegraf

Dom, 20/09/2015 - 21:44

@ vince50 - Purtroppo Lei ha perfettamente ragione, da noi non vige il detto "right or wrong my country" come in altri Paesi quelli si seri. Noi abbiamo i "pontalti". Cordialità a Lei. Vg.

Maver

Dom, 20/09/2015 - 21:53

Il titolare sostiene che: "Ognuno di noi nel nostro piccolo deve impegnarsi.." e si mette in gioco personalmente con una presa di posizione netta, chiara, che vale molto più di tanti discorsi. Con un'Italia così non staremmo nella crisi per molto perché i traditori in politica sarebbero spazzati via in un lampo. La solidarietà nazionale è il sale della nostra Civiltà Italiana, se stiamo messi male è perché i processi storici l'hanno ridotta al lumicino, ma evidentemente cova sotto le ceneri. Serve un soffio.

ziobeppe1951

Dom, 20/09/2015 - 21:56

Amici..organizziamoci, stabiliamo un giorno e troviamoci tutti davanti al ristorante

Ritratto di gbbyron2007

gbbyron2007

Dom, 20/09/2015 - 22:06

Un esempio per i nostri governanti: finalmente UNO con un minimo di patriottismo e di orgoglio nazionale... anche se abbiamo ben poco di cui essere orgogliosi. Bravo!!!!!!!

Ritratto di Valz1960

Valz1960

Dom, 20/09/2015 - 22:13

Mi scusi sig. Montalto ma lei cosa ci fa ancora in Italia ?

Franc_Pozz

Dom, 20/09/2015 - 22:20

e pensare che qualcuno sui social sostiene anche che cio che i ristoratori hanno fatto è illegale... come se il trattamento riservato ai nostri maro non lo fosse

angelovf

Dom, 20/09/2015 - 22:37

Indipendentemente dai Maro, ma questa gente cosa fa in Italia? Non mi pare che da loro c'è una guerra, ecco perché dovremmo isolarli e farli chiedere di tornare nel loro paese, per fare questa ci vuole un isola controllata.

Ritratto di perigo

perigo

Dom, 20/09/2015 - 22:39

Se fosse nella mia zona, ci andrei subito, non fosse altro che per solidarietà.

angelovf

Dom, 20/09/2015 - 22:40

Bravi gli italiani traditori, no mi risulta che la comunità indiana in Italia abbia mosso un dito per i nostri Maro' , almeno un corteo, niente.

masbalde

Dom, 20/09/2015 - 22:58

Questo Ristoratore è un vero Italiano con le palle: secondo me i clienti aumenteranno molto anche per la certezza di non trovarsi al tavolo vicino i lettori di Repubblica e renziani ruffiani.

aronne1956

Dom, 20/09/2015 - 22:58

Quando vengo a milano mangerò li. Purché non mi servano il cervello di raoul pontalti, il piatto sarebbe miseramente vuoto.

guardiano

Dom, 20/09/2015 - 23:04

Nel leggere l'articolo hò cominciato a sentire un putrido odore di cacca, mi sono accorto poi che il fetore veniva dalla sxxxxxxxa giornaliera scritta dall'intellattuale pontalti.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 20/09/2015 - 23:08

Beh qualcuno con gli attributi esiste ancora,e poi condivido pienamente il post di@aronne1956.

ullo

Dom, 20/09/2015 - 23:36

Evviva gli idioti che ammirano ed apprezzano queste forme di vendetta ridicole ed infantili. Quello che sta accadendo in india è assurdo, ma cercare di 'farla pagare' a qualcuno solo perchè è indiano è da cxxxxxxi. Buon pasto, cxxxxxxi.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 21/09/2015 - 00:46

Non bisogna dare peso alle trombette di Repubblica, lecchini del PD e del culturame rosso. Il loro linguaggio ormai si è rattrappito per uniformarsi alla scarsità intellettuale del loro padrone-squalo capitalista. ORMAI FANNO PENA QUESTI PENNIVENDOLI DI SINISTRA CHE LECCANO QUOTIDIANAMENTE IL CAPITALISTA CHE LI PAGA.

frabelli1

Lun, 21/09/2015 - 01:41

Sono col proprietario di questo ristoratore. Non si può più fare finta di nulla coi nostri Marò. Non si può passere sempre per fessi.

Ritratto di hermes29

hermes29

Lun, 21/09/2015 - 01:42

qualunquisti rossi: dimenticate che i MARO' sono anche quelli che traghettano gli immigrati in Italia, mentre quelli bolschevisti iniziarono la rivoluzione di Ottobre. Perchè non vi fate una ricerca su Internet e vi accorgerete che sono colpevoli di strategie con responsabilità di governo sia italiano che indiano. (corruzione) Puntualizzo: governi di sinistra. La verità? Nominate una commissione parlamentare e vedrete quello che esce fuori.

seccatissimo

Lun, 21/09/2015 - 03:55

Bravo! Complimenti per il tuo coraggio! Spero che tanti altri gestori di ristoranti e/o bar di tutta Italia seguano il tuo esempio!

ArturoRollo

Lun, 21/09/2015 - 06:07

Leggo e sorrido !! Ho amici Indiani - tra cui un Gujarati che e' un amico carissimo - in diversi paesi dell' East Africa. Con altri vado in palestra insieme ed uno e' mio vicino di casa qui dove vivo all'estero. Ma non molto tempo fa ho preso a cazzotti un Indiano arrogante con macchinone, senza la storia dei Maro' forse "lo avrei perdonato". Ognuno fa qualcosa nel suo piccolo. La Sinistra Italiana gioca "con la Maglia dello Straniero" ...da Salo' in poi ! La riappacificazione non c'e' mai stata ed essere Patrioti per la Sinistra e' essere Fascisti. Il Grande Inganno.La Grande Menzogna. RESISTETE...da Patrioti !

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 21/09/2015 - 06:09

questo ristorante è razzista e ragione con il cu.lo non con la testa.Vorrei vedere in USA ristoranti vietati agli italiani visto che c'è la mafia, e non lamentatevi se negli anni 60 in Svizzera c'erano cartelli con scritto vietato agli italiani solo perchè c erano italiani che giravano con i coltelli in tasca dico i terroni.Voi ragionate con i piedi non con la testa...

FRANZJOSEFVONOS...

Lun, 21/09/2015 - 06:41

RAOUL PONTALDI LEI E' ITALIANO? O NON E' ITALIANO? LEI E' PIENO DI QUELLE CRETINATE DA ANNI '50 E '70 DI IDEOLOGIA CHE ESISTE SOLTANTO IN 2 PAESI DEL MONDO DI ODIO VERSO LA SUA NAZIONE CHE MAGARI LE HA DATO POCO O MOLTO NON IMPORTANTA? MA LEI E' A CONOSCENZA CHE I NOSTRI MARO' SVOLGEVANO COMPITI DI POLIZIA MILITARE? OVVERO LA DIFESA DI NAVI CIVILI? LEI E' A CONOSCENZA CHE MOLTISSIMI PAESI, CHE FORSE LEI DEFINISCE CIVILISSIMI, HANNO ELEMENTI ARMATI SULLE NAVI? LEI SI RENDE CONTO CHE DIFENDE I PREGIUDICATI E BANDE PERICOLOSE CHE AGGREDISCONO IN MARE CD PIRATI? SI SVEGLI LEI HA UN CERVELLO. E POI CHI MxxxxxA SONO I BANANAS? FORSE QUELLI CHE RISCHIANO LA VITA PER LA DIFESA COME I MARO?

FRANZJOSEFVONOS...

Lun, 21/09/2015 - 06:45

NON CI DOBBIAMO DIMENTICARE CHE I 300.000 INDIANI CHE VIVONO IN ITALIA E CHE GODONO DEI NOSTRI SERVIZI CHE SONO TRA I PRIMI DEL MONDO, E NON LO SCHIFO DI NAZIONE DOVE VIVONO LORO, NON HANNO DETTO NULLA. PER I NEMICI DEI NOSTRI MARO' IO LI AVREI BUTTATI TUTTI FUORI DALL'ITALIA TUTTI 300.OOO COMPRESI EVENTUALLI ITALIANI CHE SI SONO SPOSATI. NON MERITANO NULLA DI ESSERE TRATTATI BENE. ULTIMO SCHIFO E' QUELLA EX PIEMONTESE CHE E' DIVENTATA INDIANA NON HA DETTO NULLA. PER COLORO CHE ATTACCANO IN MODO SCHIFOSO I MARO, DICO DOVETE ATTENDERE LE RISULTANZE DELLE INDAGINI, CHE MI PARE NON DANNO ONESTA' ALL'INDIA. AVETE CAPITO?

vince50_19

Lun, 21/09/2015 - 07:26

Se questo gesto vuol screditare i governi indiano e italiano, il primo perché corrotto e schiavista oltre che incapace di avviare quel processo, il secondo perché debole, inefficace e che subisce l'influenza di lobby che hanno investito in India fior di miliardi di euro e che se ne straf@@@ono della vita dei nostri marò, va benissimo questo gesto. Se rivolto a tutti gli indiani che vivono e/o stanno in Italia lo reputo eccessivo. Oltretutto da modo ai soliti cocomeriotas che giocano a ribattere ai bananas .. di continuare il solito ping pong, quando i problemi per la nostra nazione sono altri e risaputi (abbronzato e kulona "dipendenza" ad es., proprio da parte di questo csx che anni fa li aveva sempre osteggiati).

rossini

Lun, 21/09/2015 - 07:42

Appena vado a Milano andrò a cena a La Posteria di Nonna Papera. Bravissimo il ristoratore.

Massimo25

Lun, 21/09/2015 - 07:59

Complimenti.Lei é un tabu della vigliaccheria tipica Italiana,tuttia parlare,a pontificare in TV e giornali,ma nulla di concreto,nel suo piccolo gesto trovo molto coraggio.Grazie.

Ritratto di V_for_Vendetta

V_for_Vendetta

Lun, 21/09/2015 - 08:07

italiani si nasce cari miei e ci sono persone che lo dimostrano con i fatti come questo ristoratore. Coglioni si nasce e lo dinostrano quotidianamente attaccando vilmente il ristoratore e facendo i buonisti... si accorgono della pagliuzza nell'occhio ma non si accorgono della trave che hanno nell'altro..... Imbecilli di sinistra.

Opaline67

Lun, 21/09/2015 - 08:15

Grande ristoratore ! Bravo !!!!! ma chi se ne frega dei social !! sembra che questi cacchio di social siano il mondo sano ! ma chi se ne frega dei social che riassumono l'apoteosi del peggio del gregge lobotomizzato e omologato del mondo odierno. Che parola odiosa "social" in ogni senso.

kkkkkarlo

Lun, 21/09/2015 - 08:27

BRAVO!!! Appena a Milano ci faccio un salto

marcomasiero

Lun, 21/09/2015 - 08:28

mandiamo gli italioti cattocomunisti in india ma per sempre !!! là potranno assaporare le delizie della "democrazia" più grande del mondo così definita da uno dei loro massimi esponenti dementi !!! soprattutto le donne kompagne ne potranno godere nel vero senso della parola

Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Lun, 21/09/2015 - 08:28

@angelovf: provi a fare un giro per le stalle della pianura padana e poi scoprirà cosa fanno in Italia. Il latte che lei beve a colazione è munto quasi tutto da loro!

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Lun, 21/09/2015 - 08:28

Per ns. fortuna qualcuno, anche in questi tempi dominati da presunzioni e stupidità, mantiene una dirittura morale decente. Pazzesco ed indecente il comportamento giornali sinistri, sempre pronti a difendere le libertà di beceri delinquenti sinistri, ma perfettamente contrari a chi non la pensa come loro.

pellaccio

Lun, 21/09/2015 - 08:32

ha fatto bene...non so cos'è ma quando vedo un indiano, ciondolare ciabattando, mi vien voglia di menarlo

elalca

Lun, 21/09/2015 - 08:32

P: non è sufficiente leggere è necessario anche capire..... la sua cultura affonda le radici nei "bignami e in wikipedia" e nella sua zucca albergano concetti male assorbiti e teorie molto spesso farneticanti e espresse in modo affardellato e approssimativo ma farcite con paroloni inusuali e toni ieratici e ampollosi, una bella babilonia. vada in altro loco a divulgare il verbo qui ha rotto i birindelli.

Renzaccio

Lun, 21/09/2015 - 08:38

Pontalti, lei esterna la sua cultura, che va di pari passo con la sua intelligenza, additando di razzismo un suo, un nostro connazionale che a sua volta, intrepido, difende due militari Italiani peraltro innocenti e caduti in un intrigo internazionale più grande di loro! Lei confonde la solidarietà che dimostra il nostro ristoratore, con il quale mi complimento, con il razzismo; non vede, oppure fa finta, che il nostro cittadino Italiano tenta di lanciare un messaggio alla comunità indiana affinchè possa far leva verso il proprio governo per mettere fine ad una palese ingiustizia. Io nel mio piccolo percepisco questo gesto come eroico, comunque questo Uomo a messo a rischio come minimo la sua economia che non è poco in un modo basato su di essa! Lei Pontalti.....cosa fa? Da del razzista agli Italiani che difendono gli Italiani? L' onestà intellettuale di valutare contesti e situazioni dov'è? Forse nella parola razzismo, che ora mai viene usata come un intercalare, nasconde la pochezza di argomenti seri nel suo bagaglio? Viva l'Italia, viva gli Italiani! A casa i Marò!

nessundorma1

Lun, 21/09/2015 - 08:43

bravo, finalmente uno con le palle

Renzaccio

Lun, 21/09/2015 - 08:45

Ricordo a tutti i lettori, che se per solidarietà non tutti possiamo recarci al ristorante del nostro amico, sicuramente possiamo evitare di entrare nei ristoranti indiani vicini a noi. Viva L'Italia, viva gli Italiani, a casa i Maró!

antonioball73

Lun, 21/09/2015 - 09:00

prima di leggere l'articolo ho pensato: sara' sicuramente il proprietario di qualche ristorante elitario,frequentato solo da riccastri padani,in cui un indiano non passera' nemmeno a vendere rose. e puntualmente e' cosi'. altro che coraggio! questo e' solo marketing. condire con po' di retorica pseudo nazionalista le proprie pietanze,comporta il plauso e la presenza di ignoranti padani benestanti. immagino poi quanti imbecilli senza un euro in tasca andranno a svenarsi nel ristorante chic "in solidarieta' " con il novello cuor di leone

Ritratto di serramana1964

serramana1964

Lun, 21/09/2015 - 09:05

....una provocazione coraggiosa e al tempo stesso giustissima al quale esprimo la mia solidarietà in toto....x quelli tipo il Raoul pontalti ....ecco si ....evitiamo le solite demenzialita .....a proposito le recensioni sul locale sono di 4,5 su 5 in barba ai gufi

epc

Lun, 21/09/2015 - 09:16

Beh, io ci andrò di sicuro. Mi è anche comodo con il tram. E' ora che la gente abbia il coraggio di fare anche azioni come queste per dimostrare che non siamo tutti appecoronati sul politically correct. Non basta, naturalmente, ma aiuta!

eglanthyne

Lun, 21/09/2015 - 09:27

EVVIVA,qualcuno ancora si ricorda di GIRONE e LA TORRE!

Ritratto di kikina69

kikina69

Lun, 21/09/2015 - 09:30

trovo l'idea di zio Beppe fantastica se mi dite un giorno possibilmente una domenica vengo anche io dall'Emilia per radunarmi davanti al ristorante con voi. tra l'altro da un po' che penso che mi piacerebbe conoscere quelli del forum del giornale

Ritratto di roberto-sixty-four

roberto-sixty-four

Lun, 21/09/2015 - 09:42

GRANDE!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Lun, 21/09/2015 - 10:02

QUI; IN GERMANIA I TEDESCHI RAGIONANO COSI! § N.1 UN TEDESCO HA SEMPRE RAGIONE! § N.2 É SE NEL CASO CI SONO DUBBI SULLA SUA INNOCENZA ALLORA SI DEVE PROVARE LA SUA COLPEVOLEZZA!§ N.3 É SE NEL CASO LA COLPEVOLEZZA É PALESE ALLORA ENTRA IN FORZA IL § N.1!. § N.1 INVECE IN;ITALIA PER I COGLIONAZZI ALLA PONTALTICAXXO! INVECE UN ITALIANO É SEMPRE COLPEVOLE ANCHE SE LUI NON HA FATTO NIENTE!É § N.2 UN ITALIANO DEVE ESSERE PER FORZA COLPEVOLE; É ANCHE SE NEL CASO DEI 2 MARÓ I PROIETTILI NON CORRISPONDONO; LORO PER I PONTALTICAXXO SONO COLPEVOLI LO STESSO PERCHE I KOMUNISZTRONZI ALLA "R P" IL § N.1 VALE SEMPRE É SOLO PER GLI ITALIANI!.

routier

Lun, 21/09/2015 - 10:06

Una ottima ragione per frequentare questo ristorante. Spero trovi molti emuli!

Ritratto di Willy Wonker

Willy Wonker

Lun, 21/09/2015 - 10:08

Raul Pntalti = Ignorante, presuntuoso e anti itagliano!! HA FATTO BENISSIMO!!! Vai farti benedire e tieni le tue scemenze per te!!

sfn65

Lun, 21/09/2015 - 10:13

Grandissimo!!! Viaggio con molti colleghi quasi tutto il mese per lavoro appena arriviamo a Milano andismo in questo ristorante!!!!

Rossana Rossi

Lun, 21/09/2015 - 10:15

Bravo, finalmente qualcuno che fa qualcosa di concreto e non le vergognose chiacchiere inutili dei nostri pseudo-politici incapaci usurpatori menefreghisti che stanno scrivendo una delle pagine più vergognose della nostra storia........

rokko

Lun, 21/09/2015 - 10:22

E' una cagata; anzi, è solamente una trovata pubblicitaria: quanti indiani vuoi che vadano di solito a mangiare in questo ristorante a Milano ? Due, tre all'anno ? Facciamo dieci ? Abbondiamo, venti all'anno. Un modo alternativo per sfruttare commercialmente la situazione dei marò.

Maura S.

Lun, 21/09/2015 - 10:27

I soliti pontalti,Il krucco de _trier e altri komunisti deficienti si fanno sentire con le solite caxxate. Noi siamo con i maro' e contro chi ci offende e ci considera un paese del terzo mondo. Vi consiglio di andare in india, un governo che spende soldi in armamente e lascia che la gente muoia per strada, che vige ancora il sistema delle caste, che non condannano pedofili, etc..etc..ect..!! Ma fateni il piacere, teste di caxxo, chiudete quel forno di boccaa una buona volta.

roberto.morici

Lun, 21/09/2015 - 10:27

@CIOMPI (08,28). Non gratis , spero...

walterc

Lun, 21/09/2015 - 10:28

Bravo.. se passo da Milano sarò onorato di mangiare nel tuo ristorante.

vince50_19

Lun, 21/09/2015 - 10:47

rokko - Sarà ma io sono portato a definire una cagata per di più imponente ed estremamente puzzolente il comportamento del governo italiano in questa faccenda. Specie dopo tanti anni in cui neanche la corrotta e schiavista India è riuscita ad iniziare quel processo. E qui tutti zitti o quasi, simil abbaiare alla luna..

Ritratto di kikina69

kikina69

Lun, 21/09/2015 - 10:52

Rokko: la regola basica per partecipare ad un forum non facendo figura da cioccolatino e'leggere comprendere scrivere lei le ha invertite. chi se ne frega di quanti ce ne vanno in un mese il ristoratore ha scritto che è una provocazione conoscerti il significato della parola?

rokko

Lun, 21/09/2015 - 10:59

vince50_19, ha pienamente ragione sul governo. Però sul ristorante ho ragione io.

vinvince

Lun, 21/09/2015 - 11:00

... ANDREBBE FATTA LA STESSA COSA ANCHE PER CHI VOTA PD .... SONO SICURO CHE AVREBBE SUCCESSO !!!

LambertoFrugoni

Lun, 21/09/2015 - 11:04

Sono il proprietario del ristorante La Posteria, presa d'assalto da una campagna giudicata razzista da molti. Ho pubblicato su facebook una foto con la provocazione di non servire pasti agli Indiani in solidarietà con i Nostri Marò. Non credevo di creare un tale putiferio. Mi rammarica constatare che sia passato un messaggio di razzismo. Il risultato per ora è una fioriera rotta, minacce, prenotazioni fasulle, una serie di recensioni false su tripadvisor, ma anche telefonate da parte di colleghi che esprimono solidarietà. Io non intendevo essere razzista ma intendevo lanciare un appello di solidarietà nei confronti dei Marò. Lamberto Frugoni

elalca

Lun, 21/09/2015 - 11:05

rokko: lei che mestiere fa? mi sembra tanto il fantozzi della situazione

semprecontrario

Lun, 21/09/2015 - 11:14

andiamo tutti a mangiare da nonna papera a dispetto di quello che dicono i pseudo giornalisti del giornale di partito di repubblica

lento

Lun, 21/09/2015 - 11:14

Se i politici di certe cose importanti se ne fottono:E' allora che deve intervenire il Popolo Italiano,mettendo mano alle iniziative ,coraggiose e senz'altro efficaci !!!! Bravo Ristoratore !!!

Ritratto di pedralb

pedralb

Lun, 21/09/2015 - 11:20

@RaulPontalti ......sei incommentabile caxxo te lo dico sempre che le canne ti fanno male!!!!!

Ritratto di Antipupazzo

Antipupazzo

Lun, 21/09/2015 - 11:23

Cafranco-a-trier_DErissimo

lamwolf

Lun, 21/09/2015 - 11:33

Sono solidale con il ristoratore, molti dovrebbero prendere in esame l'iniziativa. Quello indiano si è dimostrato un popolo incivile tiene sequestrati i nostri due militari senza aver ancora dopo oltre tre anni formulato un'accusa. Bravo il ristoratore se capito a Milano vengo a trovarla ed assaggiare la sua cucina i miei complimenti.

maurizio50

Lun, 21/09/2015 - 11:37

Un Italiano con i fiocchi! Purtroppo nella desolazione creata dalla sinistra, di gente così ce n'è sempre meno!!

avallerosa

Lun, 21/09/2015 - 11:39

Bravo e molto coraggioso.Ecco un vero italiano e non la solita zecca rossa (però con i soldi)

michetta

Lun, 21/09/2015 - 11:43

Quelli, che su facebook prendono di mira questo autentico ITALIANO, sono tutti stipendiati delle onlus, caritas, neri e caritas e comunisti vari! Caro connazionale, Non dar retta a loro, poiche' questi somari, NON VINCERANNO MAI LE PROSSIME ELEZIONI! BRAVISSIMO, continua cosi! Conosco tantissima gente che, anche se non lo scrive, fa' esattamente quello che fai tu, a dimostrazione che la maggioranza degli Italiani amanti del loro Paese, la pensano come te! Proprio come te! NOI TUTTI, SIAMO CON TE ! GO SALVINI, GO

Palladino

Lun, 21/09/2015 - 11:46

Finalmente un vero italiano.

claudioarmc

Lun, 21/09/2015 - 11:49

OTTIMO e d un calcio nel sedere ai vigliacchi che attaccano traditori i marò

Ritratto di kikina69

kikina69

Lun, 21/09/2015 - 11:51

Lamberto Frugoni gentilissimo signorelei non deve rammaricarsi di nulla deve anzi essere molto orgoglioso di se stesso. non si preoccupi di quello che dicono sui social tante persone perbene la pensano come lei

michetta

Lun, 21/09/2015 - 11:52

I vari Renzaccio, pedralb ed altri, con i quali mi identifico, mi hanno evitato di dire tutto quanto il disprezzo, possa esistere nel cuore di uomo Italiano, come me, nei confronti di un essere, che doveva capitarmi "sotto" le armi.....raulpontalti, sei sicuramente, la parte peggiore esistente, dell'Italia! Ringrazio ancora gli amici che mi hanno preceduto e come dicevo sopra, approvo e sottoscrivo le loro opinioni. Complimenti e grazie da parte di tutti gli ITALIANI a voi ed al ristoratore di Milano! GO SALVINI GO!

alby118

Lun, 21/09/2015 - 11:55

Una goccia nel mare, comunque è già qualcosa .

eglanthyne

Lun, 21/09/2015 - 11:57

Egregio Sig.Frugoni, COMPLIMENTI per la " provocazione" .

RawPower75

Lun, 21/09/2015 - 11:59

Datemi l'indirizzo!! Voglio diventare cliente fisso e stringere al mano al titolare!!!

bruno.amoroso

Lun, 21/09/2015 - 12:06

cosa direste voi bananas se negli Stati Uniti o in Germania vietassero l'ingresso agli Italiani per le tante nefandezze che la criminalità organizzata compie in quei Paesi?

studente

Lun, 21/09/2015 - 12:07

AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLA

Ritratto di Roybean

Roybean

Lun, 21/09/2015 - 12:11

Solidarietà al sig. Lamberto Frugoni.

rokko

Lun, 21/09/2015 - 12:20

elalca, invece di farsi gli affari degli altri, la invito ad argomentare nel merito.

Ritratto di panteranera

panteranera

Lun, 21/09/2015 - 12:24

@ Lamberto Frugoni Sei una persona coraggiosa, oltre che un italiano vero, non c'è nulla di cui rammaricarsi, devi essere fiero di ciò che hai fatto, piuttosto evita quella fogna di facebook! Tutta la mia solidarietà ed ammirazione, spero un giorno poterti venire a stringere la mano!

bruno.amoroso

Lun, 21/09/2015 - 12:32

Giovanni da Udine: l'ennesimo bananas che continua a non capire che il Governo non è MAI eletto dal popolo, ma dal Parlamento. E questo Parlamento a me risulta scelto con regolari elezioni, quindi tutto legittimo mio caro

bruno.amoroso

Lun, 21/09/2015 - 12:33

che ridicoli i ristoranti milanesi che fanno tanto gli chic, con prezzi che sono un insulto all'intelligenza, e poi hanno puntualmente cuochi e camerieri extracomunitari per risparmiare sui costi. Bauscia vergogna d'Italia

Ettore41

Lun, 21/09/2015 - 12:45

La prossima volta che rientro in Italia mi fermero' a Milano per andare da Nonna Papera

sorciverdi

Lun, 21/09/2015 - 12:45

Bravo! Non capito spesso a Milano ma la prossima volta mi farò un punto d'onore di andare lì a pranzo.

Ritratto di Loudness

Loudness

Lun, 21/09/2015 - 12:57

Arriverà un giorno in cui tutti questi antitaliani, collaborazionisti, comunisti, figatelli sempre pronti a sposare la causa dello straniero che viene qui per farsi i porci comodi... beh arriverà quel giorno in cui bisognerà stanarli tutti e sarà un lavoro semplicissimo perchè tutti questi babbei, hanno scritto la loro anti-italianità lasciando, in molti casi, pure nome e cognome.

vince50_19

Lun, 21/09/2015 - 14:53

rokko - Dato il peso della cagata, ho vinto l'incontro nettamente: quasi un k.o. tecnico..

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Lun, 21/09/2015 - 16:16

bruno amoroso: perché a lei risulta - come sostiene - che questo Governo sia stato eletto dal Parlamento? Forse si è distratto quando il Presidente della Repubblica (e non il Parlamento) ha incaricato di fare il Governo il signorino Renzi che non è MAI stato eletto al Parlamento e quindi non è né senatore né deputato ma solo segretario del PD?

rokko

Lun, 21/09/2015 - 17:23

vince50_19 avrà forse cagato di più ma fuori del vaso: nell'articolo si parla di ristorante non di governo

Maura S.

Lun, 21/09/2015 - 18:57

Dear bruno amoroso, ma lei dove vive? Sarebbe stato il popolo italiano a votare questo parlamento. Caxxate!!!!! Questo regalo lo dobbiamo al komusnista re george, uno dei peggiori se non il peggiore presidente della repubbliaca, che pure il diavolo no ha fretta di portarselo appresso.,

Ritratto di centocinque

centocinque

Mar, 22/09/2015 - 09:05

Ben Fatto, alla prima occasione ci vado a mangiare.