Notturni in trasferta dalla villa

«Notturni in Villa» festeggia il suo ventennale con lo spostamento dei concerti al Castello Sforzesco: dal 10 al 20 luglio, otto spettacoli dal mercoledì al sabato al Cortile della Rocchetta. Titolo dell'edizione 2013 è «Nice to meet you». Un programma che offre a molti artisti italiani la possibilità di conoscere e collaborare con colleghi stranieri gettando le basi per progetti futuri.
Si inizia il 10 luglio con un duo pianistico jazz tutto al femminile con la pluripremiata Rita Marcotulli che incontra la collega tedesca Julia Hülsmann. L'11 luglio è la volta di un virtuoso pianista ungherese, Balázs Fülei, che si cimenterà in opere prime di giovani compositori del Conservatorio di Milano. Venerdì 12 luglio il pop incontra il jazz: Mietta, una delle più belle voci italiane, si esibisce con Dado Moroni, pianista jazz di fama internazionale. Sabato 13 è la volta di una voce leggendaria per timbro ed estensione, quella di Diane Schuur, che ospiterà per l'occasione il sassofonista napoletano Marco Zurzolo.
Per l'avvio della seconda settimana di programmazione dei Notturni al Castello saliranno sul palco il fisarmonicista Luciano Biondini e il polistrumentista e compositore ceco Jirí Stivín (17 luglio).