Nuova galleria di Monza, ora si procede a tre corsie

I cantieri hanno interessato parte della vecchia sede della statale 36 e sono stati completati solo dopo aver trasferito il traffico nella galleria

L'Anas comunica che da ieri il traffico lungo la strada statale 36 del Lago di Como e dello Spluga, in direzione Milano, si distribuisce sull'intera carreggiata a tre corsie anche lungo il tratto esterno alla galleria di Monza che si innesta con il sistema autostradale di Milano e con la viabilità locale.

Sono state completati, infatti, tutti i lavori del muro di sostegno all'uscita della galleria di Monza, in anticipo rispetto alla data prevista. I cantieri hanno interessato parte della vecchia sede della statale 36 e sono stati completati solo dopo aver trasferito il traffico nella galleria. Ora è stata eliminata la riduzione di carreggiata della sede stradale (da tre a due corsie) e ripristinato il transito nella corsia di marcia nel tratto al di fuori del tunnel per una lunghezza di circa 300 metri.

Inoltre, l'Anas comunica che proseguono i lavori all'interno del sottopasso di via De Vizzi, e che, entro la prossima settimana, sarà pronto il collegamento pedonale tra Robecco e Casignolo a Cinisello Balsamo.