Nuova stazione del bike sharing in viale Tunisia

Parte la trasformazione in ottica ciclabile di viale Tunisia. Un iter che inizierà oggi con l'attivazione della nuova stazione da trenta stalli del bike sharing «Tunisia-Lecco-Bellintanì» e proseguirà nei prossimi mesi con l'avvio dei lavori per la realizzazione di due corsie monodirezionali in sede protetta lungo entrambi i lati della carreggiata. Il progetto di Mm, spiegano dal Comune, prevede un percorso ciclabile lungo tutto viale Tunisia, che da corso Buenos Aires si ricollega ai tracciati esistenti in via Vittor Pisani e si inserisce poi nell'itinerario da piazza San Gioachimo fino a Porta Garibaldi. Per proteggere gli incroci, inoltre, saranno inseriti attraversamenti rialzati. Doo l'ok al progetto definitivo partirà la gara per i lavori.