Nuova struttura per gli anziani: 120 i posti letto

Il Pio Albergo Trivulzio ha aperto una nuova struttura in via Pindaro. Un percorso travagliato quello della Rsa: i lavori di costruzione iniziarono infatti nel 2008 per una spesa totale di 8,9 milioni. Nel marzo del 2011 l'allora sindaco Letizia Moratti inaugurò la struttura che però non entrò mai in attività suscitando le proteste dei residenti. Una ferita che si è rimarginata ieri con l'inaugurazione della Rsa. La struttura, di proprietà del Comune e dotata di 120 posti letto, è stata affidata in gestione al Pat che ne curerà l'attività socio assistenziale e amministrativa. La residenza sanitaria ospiterà prevalentemente anziani non autosufficienti e avrà un reparto dedicato ai degenti con problemi psichiatrici. Il piano terra, destinato a un centro diurno integrato, prevede alcune aree quali bar, palestra, parrucchiere e salone per le attività ludiche.