Offre un pranzo da re ai clochard per festeggiare il suo compleanno

Un augurio di buon compleanno da parte di ottanta clochard a cui offrirà un pranzo da nababbi. E' questo il dono voluto da un ricco imprenditore milanese di origini marchigiane che oggi, per i suoi 72 anni, insieme alla famiglia, ha invitato i senzatetto al ristorante «Unico». «Vorrei festeggiare con loro come se fossero i miei migliori amici» aveva detto a Natale l'uomo, che vuole restare anonimo, a Mario Furlan, presidente dei «City Angels». Grazie alla collaborazione con Atm, che ha messo a disposizione il bus «La casa degli Angeli», la compagnia partirà poco prima di mezzogiorno dalla fermata del metrò Qt8 per raggiungere il locale. Ma il festeggiato ha preparato un altro dono ai suoi commensali, per esprimere la bellezza di una città che non teme i tempi ma incoraggia la bellezza di vivere con gesti di bontà. Verrà proiettato il film «Miracolo a Milano» perché le azioni d'amore valgono più dei soldi.