Oggi sciopero dei trasporti non si paga Area C e mercoledì pronto il blocco dei vecchi diesel

Mattinata di caos per gli spostamenti in città. Sono infatti previste quattro ore di sciopero (dalle 8,45 alle 12,45) per bus, tram, metropolitane e per i treni (dalle 9 alle 13). E anche se le agitazioni si concentrano - e si esauriscono - nell'arco della mattinata il Comune ha deciso di sospendere Area C per tutto il giorno, lasciando il via libera all'ingresso delle auto entro la Cerchia dei Bastioni.
A incrociare le braccia sono i lavoratori delle Ferrovie nord e i dipendenti di Atm che scenderanno in piazza Scala per il rinnovo del contratto. La settimana potrebbe proseguire con altre difficoltà: domani infatti si riunirà la cabina di regia sullo smog in Provincia di Milano ed è molto probabile che venga deciso il blocco delle auto diesel euro 3 senza filtro anti particolato a partire da mercoledì.
Solo Milano va verso il blocco auto. Parecchi comuni dell'hinterland hanno infatti deciso di ufficializzare una tregua pre natalizia con i commercianti per non fermare le auto proprio nella settimana clou degli acquisti.