Olio dalla betoniera fa strage di moto Strada chiusa per ore

Due trentenni, entrambi italiani, sono rimasti feriti agli arti scivolando lunga una scia di olio lunga oltre cinque chilometri, dall'uscita della tangenziale di Rogoredo a piazzale Corvetto e viale Abruzzi, all'altezza dei civici 7 e 65 ma sono decine gli scooter, le bici e le moto che sono cadute. E cinque in tutto i motociclisti che sono finiti a terra e dovranno essere risarcisti dal responsabile che è stato individuato dai vigili. Allertati da decine di chiamate, poco prima delle 14 sul posto sono intervenuti infatti i ghisa e il personale del 118 che ha trasportato entrambi i feriti in codice verde all'ospedale Gaetano Pini con diversi traumi agli arti. All'origine della «striscia scivolosa» la rottura di un tubo dell'impianto di lubrificazione di una betoniera che era diretta al cantiere del Comune per l'allargamento del marciapiedi in viale Abruzzi. Amsa nel pomeriggio ha isolato l'area e ripulito circa 5 chilometri di strada. Prima di riaprirla al passaggio dei pedoni e dei mezzi hanno eseguito una serie di prove percorrendo a velocità moderata il viale a bordo delle motociclette di servizio.

Commenti
Ritratto di ferdnando55

ferdnando55

Gio, 29/08/2013 - 13:29

ho visto pigiapia alla guida della betoniera!