«Ora c’è molta più vitalità di una volta»

Testimonial della movida milanese. Pur non sapendo giocare, ieri sera Martina Colombari ha sfidato l’assessore ai Grandi Eventi Giovanni Terzi a una partita a scacchi alle Colonne di San Lorenzo, uno dei tanti eventi messi in piazza dal Comune nel calendario della «Bella estate». E anche se la Colombari, essendo originaria di Riccione, era abituata a ben altro, ammette che oggi «la città è molto più animata di un tempo, anche se qualche negozio in più aperto ad agosto non guasterebbe». Nel mese più caldo, ammette, «si respira un clima strano, ovattato. La città sembra più piccola, con un’atmosfera piacevole. Abbiamo la fortuna di avere diverse iniziative serali, trovo che Milano ad agosto offra tantissimo».
E, suo malgrado, ne ha trascorsi parecchi in città. Sposata da dodici anni con l’ex calciatore del Milan Alessandro Costacurta, d’estate il marito era impegnato negli allenamenti «quindi ne ho passate tante in città». Anche prima, quando si era appena trasferita in città dopo l’elezione di Miss Italia e abitava in zona Tricolore, «sotto l’appartamento di un’amica di famiglia così i miei genitori potevano tenermi sotto controllo, visto che ero giovanisima», ricorda. Oggi è mamma e non fa mai a meno di procurarsi «gli opuscoli sugli eventi per i bambini in città. Oggi è facile trovare i cinema all’aperto e i giochi al Castello».