Ortica, più alberi e un'area giochi Il Santuario della Madonna si fa bello

Presentato il progetto per la riqualificazione della piazza

Buone notizie per l'Ortica. A breve sarà riqualificato il Santuario della Madonna delle Grazie. Il progetto esecutivo, frutto della collaborazione tra l'assessorato all'Urbanistica e il municipio 3 prevede la riorganizzazione degli spazi e il ridisegno del sagrato della chiesa. Lo spazio antistante il santuario sarà esteso fino all'area verde esistente, così saranno sistemati i giardinetti in prossimità della balera con giochi dedicati ai più piccoli, come richiesto dai cittadini nel bilancio partecipativo. Il sagrato, che avrà nuova pavimentazione e due nuovi alberi, sarà finalmente liberato dalla sosta selvaggia, anche se rimane il passaggio per i veicoli in transito verso l'area destinata alla sosta a sud del piazzale. Per rendere più vivibile la piazza saranno sistemati alcuni sedili in pietra, uno dei quali racchiude un'aiuola con un albero che è già presente.

A sud viene riorganizzata l'area di sosta, con un parcheggio a pettine, e realizzata una rotatoria a raso per l'inversione di marcia. In questo modo si amplia anche l'area verde esistente.

Il costo dell'intervento, a carico dell'amministrazione, è di circa 420mila euro. I lavori dovrebbero iniziare tra la fine dell'anno e i primi mesi del 2019 e durare circa 6 mesi.

Il progetto rientra in una serie di interventi concordati tra l'assessorato e i municipi. Ieri sera l'assessore all'Urbanistica Pierfrancesco Maran ha presentato, al municipio 9, la riqualificazione di piazzale Archinto all'Isola. L'idea di base è incrementare di molto la fruibilità pedonale, con la creazione di zone 30 e attraversamenti rialzati, un'area giochi di 150 metri quadri, e l'estensione del verde fino a 700 metri quadri. Di recente ai municipi sono state presentate anche la riqualificazione di piazzale Sant'Agostino e piazza San Luigi.