PADERNO DUGNANOBombe molotov contro la sede dei vigili urbani

Un tentativo maldestro che però lascia molti interrogativi quello di due balordi tra i 30 e i 40 anni (immortalati dalle telecamere) a volto coperto che l'altra notte, alle 3.30, hanno fatto esplodere tre bottiglie incendiarie contro la sede della polizia locale di Paderno Dugnano, in piazza Buozzi. Secondo i carabinieri potrebbe trattarsi di una protesta contro multe o contravvenzioni ritenute ingiuste.
«Fortunatamente nessun agente è rimasto ferito a causa di questo atto criminale - commenta l'assessore regionale alla Sicurezza Simona Bordonali -. In queste situazioni è fondamentale che le istituzioni facciano sentire la propria vicinanza agli operatori, che, con il loro lavoro quotidiano, garantiscono sicurezza sul territorio».
«Esprimo preoccupazione a nome di tutta la comunità per il violento atto intimidatorio», le parole di Marco Alparone, sindaco di Paderno Dugnano. è necessario assicurare alla giustizia chi ha sfidato, offeso e attaccato lo Stato».