Vertice Milano-Cina: nuovi progetti e affari commerciali

Una delegazione cinese di Pechino ha incontrato ieri a Palazzo Marino gli assessori comunali Cristina Tajani (Lavoro) e Filippo Del Corno (Cultura)

Una delegazione cinese di Pechino ha incontrato ieri a Palazzo Marino gli assessori comunali Cristina Tajani (Lavoro) e Filippo Del Corno (Cultura). Al centro del confronto l'identificazione di un ampio progetto per favorire la nascita di rapporti commerciali tra aziende italiane e cinesi e promuovere un interscambio di esperienze tra giovani talenti e designer di entrambe le città.

A guidare la delegazione cinese è stato il vice ministro della Comunicazione e direttore di Beijing Design Week, Zhou Maofei. L'incontro si inserisce nel quadro dei rapporti avviati tra Milano e Pechino nel settore del design dopo la partecipazione della città alla Beijing Design Week di settembre in qualità di città ospite. 

Una collaborazione, quella tra Milano e Pechino, che già ora si concretizza con una selezione delle più significative esperienze del design cinese che è possibile visitare da domani alle Officine Creative Ansaldo di via Tortona che, in occasione del Fuori Salone, ospitano alcune opere provenienti proprio dalla Beijing Design Week.

«Grazie a questo incontro prosegue il dialogo costruttivo tra due importanti realtà del mondo del design e della creatività. Beijing si presenta a questo Salone del Mobile con il suo patrimonio artistico e innovativo anche in vista di Expo 2015, che vedrà la Cina tra i protagonisti della manifestazione», ha detto l'assessore Tajani. «In quest'ottica di collaborazione stiamo rafforzando gli scambi culturali e commerciali».