Passa sulle strisce e viene travolto Muore cingalese

Incidente mortale ieri mattina in via Don Carlo San Martino, nei pressi di viale Argonne, alla periferia orientale della città. Poco prima delle 7.30 un furgone ha investito un uomo che stava attraversando sulle strisce pedonali. Nell'impatto il pedone - un 40enne originario dello Sri Lanka - è stato sbalzato sulla corsia opposta, dove in quel momento era fermo un Radiobus dell'Atm. Il bus, secondo la ricostruzione dei vigili urbani, stava svolgendo il servizio scuole, trasportando un ragazzino disabile e il cingalese è morto sbattendo con la testa contro il radiatore. Inutile l'intervento dei sanitari del 118 che hanno potuto constatare il decesso del poveretto.

Nel 2014 sono morte sulle strade e le autostrade italiane 3.330 persone. I dati sono stati resi noti dall'Istat a giugno di quest'anno sulla base di una stima preliminare secondo la quale l'anno scorso si sono verificati complessivamente 174.400 incidenti stradali con lesioni a persone. Rispetto al 2013 si è registrato dunque un calo del numero dei morti (-1,62%). L'Istat segnala inoltre guardando il dato del 2001, il numero dei morti è diminuito del 53,1%.