Paura e voli dirottati Un dirigibile tiene in ansia la città

Momenti di paura (e di curiosità) a Milano. Ieri, nel tardo pomeriggio, un dirigibile, con cinque persone a bordo, ha tenuto mezza città con il naso all'insù. Il mezzo ha perso il controllo della navigazione in un'area fra Bresso e Linate, a nord di Milano. Per motivi di sicurezza è stato chiuso per una ventina di minuti il traffico aereo nella zona. Di conseguenza gli aerei in partenza dallo scalo di Linate non hanno potuto attraversare l'area riportando lievi ritardi, ma l'aeroporto ha mantenuto l'operatività. Il dirigibile, ingaggiato per sostenere la fondazione Veronesi e la ricerca, è poi atterrato vicino a un centro sportivo a Sesto San Giovanni, senza che i passeggeri riportassero conseguenze. I problemi sono cominciati già nella fase di ascesa all'Arena: il bolide ha urtato un pilone di un faro perdendo un pezzo del timone e quindi l'equipaggio ha perso la possibilità di governare il velivolo che era diretto a Bresso dove doveva atterrare in un'area apposita. Tutto comunque si è risolto senza problemi: il dirigibile è riuscito a scendere a Sesto dove i pompieri hanno inviato un mezzo in modo da potere intervenire laddove fosse necessario. Lo spazio aereo nella zona è stato chiuso solo in direzione nord. La situazione è subito tornata alla normalità, registrando solo lievi ritardi nel traffico aereo.

Commenti
Ritratto di fullac

fullac

Mer, 25/09/2013 - 11:10

l'idea che un dirigibile (!) sfugga ad ogni controllo e sorvoli la città dice che è stata un occasione unica per scatenare curiosità e fantasia, mi piace pensare a una folla crescente di curiosi a naso in sù muoversi per Milano seguendo il volo del dirigibile. splendida la libertà che ci si concede quando si perde il controllo