Percorsi a nordovest tra storia, cibo e arteVille, chiese e cascine aperte con visite guidate gratuite in 12 Comuni

Da domani, fino al 13 aprile, la città mette il turbo e diventa «SuperMilano», con l'edizione 2014 della rassegna culturale, ludico-gastronomica più attesa dell'hinterland Nordovest. Quest'anno, poi, il piatto è più ricco che mai, anzi raddoppia: due settimane, 16 comuni coinvolti e un calendario no stop di eventi e percorsi tra arte e cultura, agricoltura e gastronomia, paesaggi e natura, impresa e creatività, ospitalità e condivisione, sport e benessere. Si entra nel vivo già questo weekend. Partiamo dai bimbi, destinatari delle «Settimane dei piccoli»: domani passeggiata per la Bollate campagnola (dalle 16, con Quante storie nella vecchia fattoria!), e nel bosco WWF di Vanzago, con tanto di «Notte coi gufi» (18.30). In serata, alle 21, si beve un sorso di... comicità con Le Sommelier a Bollate, mentre per i cultori del dialetto in musica c'è il Coro alpino milanese a villa Borromeo Visconti Litta di Lainate. Intanto partono in vari ristoranti e osterie della zona le amatissime Settimane del risotto, un piatto-simbolo della nostra tradizione. Domenica, sempre a villa Borromeo, si riparte alle 11 con una matinée musicale tra Vivaldi e Mozart. Sempre in tema di residenze d'arte, alla Valera di Arese, Caffè in villa con l'artista (ore 16), mentre i più piccoli si divertiranno con «C'era una volta...». Palcoscenico di molti eventi è la bella villa Arconati di Bollate, da visitare in accoppiata col borgo storico di Castellazzo, oggetto di itinerari con guida. Proprio qui, domenica, va in scena Trame d'arti (ore 10-18, replica il 6 aprile). Da segnalare, nei giorni successivi: il 4 aprile Piano mirroring, esplorazione sonora dei mondi interiori, e La passione di Mario Luzi, entrambi ad Arese alle 21 (villa La Valera e chiesa dei Ss. Pietro e Paolo). Il 5, a Garbagnate, pranzo, giochi, laboratori e letture dai 5 ai 9 anni con Sotto un albero giramondo (12.30). Il 9, percorsi tra i fontanili dell'oasi WWF del Caloggio (parco delle Groane); il 13, giorno di chiusura, Fiera del Conte a Solaro, con bancarelle e altre attrazioni. Sarà anche l'occasione per riscoprire piccoli e grandi tesori con visite guidate, escursioni gratuite, piacevoli gite nel verde. Qualche esempio? La cascina Favaglie, il fontanile Giardino e S. Maria di Cornaredo, il mulino Diotti e villa Burba di Rho, la chiesetta di san Giuseppe e villa Meraviglia Osculati di Lainate. ( www.supermilano.org)