Perquisiscono il pusher e prendono anche il fornitoreAgrate Brianza

Mentre stavano perquisendo la casa di uno spacciatore è arrivato anche il suo fornitore. Così i carabinieri della stazione di Agrate Brianza l'altra notte hanno messo le manette a entrambi. Prima, intorno all'una, è toccata a Antonino C., 29 anni, pregiudicato di origine messinese, disoccupato sorpreso ad Agrate mentre, in piazza San Paolo, vendeva due dosi di marijuana a due giovani clienti di 19 e 20 anni . Mentre i militari gli stavano perquisendo l'abitazione al citofono ha suonato il suo fornitore che è salito in casa portando all'amico pusher un grosso involucro contenente marjiuana, ecstasy e ketamina. Anche per Marco L. magazziniere di Lesmo, incensurato, è quindi scattato l'arresto.