Petizione della Lega contro gli aumenti AtmLa battaglia

«Ieri mattina la Lega Nord ha lanciato la campagna di raccolta firme contro gli aumenti Atm voluti dalla giunta Pisapia.
Oltre 200 le firme raccolte in poche ore dai pendolari in uscita dalla stazione Centrale.
Il capogruppo del Carroccio a Palazzo Marino Alessandro Morelli attacca: «Intendiamo interpellare i milanesi sugli assurdi aumenti degli abbonamenti Atm e convincere Pisapia con migliaia di firme a fare un passo indietro prima dell'approvazione del bilancio. Vogliamo impedire l'aumento del biglietto a 1,70 euro nei prossimi mesi, ennesimo scippo a chi usa i mezzi. Pisapia si decida: o toglie Area C o non tocca i costi di Atm, altrimenti sarebbe l'ennesima prova che l'unica necessità per tutte le genialate della giunta è quella di fare cassa per cercare di coprire il buco di bilancio causato da scelte sbagliate».
Da lunedì il Carroccio milanese organizzerà una serie di banchetti per raccogliere le firme soprattutto davanti alle principali sedi Atm in città».