Piazza 5 Giornate dice addio al pavé

Al via il cantiere per il restyling. Asfalto e nuovi binari in corso di Porta Vittoria

Parte oggi fino al 2 settembre il cantiere per il rinnovo straordinario degli impianti tranviari in piazza 5 Giornate e corso di Porta Vittoria. Gli interventi prevedono la riasfaltatura, la posa di binari tecnologicamente innovativi - che riducono al minimo le vibrazioni e la rumorosità al passaggio dei mezzi - e la dotazione di nuovi apparati di comando scambi in radiofrequenza. È previsto anche l'adeguamento delle banchine di fermata in corso XXII Marzo angolo piazza 5 Giornate per consentire una migliore accessibilità. L'obiettivo complessivo del progetto, iniziato lo scorso anno, è quello di sostituire le infrastrutture datate e ottenere così vantaggi in termini di comfort di viaggio. I lavori prevedono anche il rifacimento della pavimentazione con asfalto color rosso, come in piazza Baracca, «per coniugare la sicurezza di uno dei principali nodi di traffico e salvaguardare il carattere storico di un luogo importante per i milanesi» spiegano dal Comune.

Tutti gli interventi, così come accaduto nel 2017, saranno svolti nei mesi estivi per ridurre l'impatto sulla viabilità. Allo stesso scopo l'intera riqualificazione è suddivisa in tappe per evitare di chiudere completamente e simultaneamente tutti i transiti. Attenzione però perché le modifiche alla viabilità e ai mezzi pubblici sono di un certo impatto: sarà vietato il traffico proveniente da corso XXII Marzo in direzione corso di Porta Vittoria e viceversa fino al 2 settembre, così in viale Premuda in direzione piazza Tricolore fino al 30 giugno, in viale Monte Nero (dal 1 al 29 luglio) e in viale Bianca Maria (dal'11 al 29 luglio).

Dal 1 al 29 luglio sarà off limits per le auto corso XXII Marzo in direzione viale Montenero. Prevista la chiusura al traffico in viale Regina Margherita in direzione viale Bianca Maria e viceversa dal 30 luglio al 26 agosto e in corso di porta Vittoria direzione viale Regina Margherita e direzione viale Bianca Maria e viceversa dal 30 luglio al 2 settembre.

Previste modifiche al percorso anche per i mezzi pubblici: la linea 9 è sospesa da oggi al 10 luglio. Nel tratto compreso tra Bligny/Ripamonti e Centrale il servizio si svolge con bus sostitutivi che fino a Medaglie d'oro fermano in corrispondenza delle consuete fermate dei tram, poi deviano il percorso passando per viale Caldara. Il tram 12 svolge servizio regolare tra Roserio e Missori, poi segue un percorso alternativo passando da corso di Porta Romana. La linea 27 modifica il percorso, in entrambe le direzioni, tra piazza Fontana e piazza Cinque Giornate.

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito comune.milano.it/cantierecinquegiornate dove si può scaricare il volantino con tutte le modifiche di percorso.

Commenti

Giorgio5819

Lun, 04/06/2018 - 08:31

Grandioso !! Finalmente una iniziativa seria ! Il pavé é un'attentato alla salute pubblica e al portafoglio dei contribuenti... è ora di levarlo.