Picchiato da 15 magrebini ubriachiPiazza Sempione

Insultato e picchiato senza alcun motivo da un gruppo di nordafricani che, dopo averlo lasciato pesto a dolorante a terra, sono riusciti a eclissarsi prima dell'arrivo della polizia. L'aggressione sera poco dopo mezzanotte in piazza Sempione, una dei centri del divertimento notturno milanese. Un ragazzo di 20 anni, stava camminando da solo quando è stato circondato da un folto gruppo di magrebini, non meno di 15 in base al racconto della vittima. I nordafricani lo hanno letteralmente «preso in mezzo» insultandolo e spintonandolo senza alcun motivo, fino a quando il più bullo del gruppo non lo ha fatto volare a terra con una vigorosa spinta. Non contento l'ha anche leggermente ferito alla testa con un coltellino. Quindi la fuga. Il giovane ha poi chiamato i soccorsi, ed è stato trasportato in codice verde al Fatebenefratelli.

Commenti

spectre

Lun, 31/03/2014 - 14:52

ecco come stimo andando a finire... grazie alla sinistra cattocomunista e ai buonisti di M che ci hanno fatto invadere da queste orde di "risorse"...vigliacchi!!!! avete distrutto Milano, l'Italia, l'avete trasformata in una casbah di delinquenti africani come voi!... non siamo più liberi di passeggiare indisturbati per le vie del centro (bada bene del centro) della nostra città senza aver paura di essere picchiati, derubati se uomini o stuprati se donne... Grazie Pisapia, grazie ai Prefetti ed al Governo schifoso che ci ha spolpato, non solo economicamente ....ma ci ha anche recluso!!! avete l'asciato che la spazzatura umana prevalesse sulla nostra civiltà. E la polizia dove sta? i carabinieri? bravi solo a fermare gente per bene pèer elevare contavvenzioni?!?!?! eh? un cittadino Italiano DISGUSTATO E SCHIFATO!!!