Il Pirellone sgombera il Comune: «Sugli abusivi frena»

Nuove regole sulle assegnazioni, lotta all'illegalità. Sala: «Servono blitz di massa»

Sicurezza, aiuti alle famiglie in difficoltà, priorità ai residenti in Lombardia (con vincoli e punteggi premio). Sono gli obiettivi di quella che il numero 2 della Regione, Fabrizio Sala (nella foto), assessore fra l'altro a Casa e Housing sociale, definisce «una rivoluzione». Il nuovo regolamento per l'assegnazione degli alloggi popolari entrerà in vigore a settembre, ieri il vicepresidente Sala ha illustrato le novità all'Anci Lombardia e nei rapporti con i Comuni si trova uno dei nodi irrisolti del sistema. Il trend delle occupazioni abusive è negativo e il fenomeno è quasi esclusivamente milanese. Palazzo Marino, però, frena sulla soluzione individuata al Pirellone. «Sgomberi di massa». «La Regione ha fatto il massimo - dice Sala - il Comune ora faccia la sua parte».