Pisapia prepara festa e viaggio in Palestina

Nuova grana politico-diplomatica per il sindaco, Giuliano Pisapia, che deve improvvisarsi ministro degli Esteri di Milano e (far) annunciare una missione mediorientale, in settembre, e una festa: una settimana della cultura palestinese per accontentare l'ala sinistra della sua maggioranza. La festa è stata concepita probabilmente come «riparazione» di «Unexpected Israel», fiera che fu ospitata in piazza Duomo un anno fa e fece infuriare la sinistra radicale.