Pista anarchica per le bombe alle due banche

Colpire le sedi delle banche per protestare contro la sperimentazione sugli animali. Ci potrebbe essere una tematica ambientale-animalista di matrice anarchica dietro i «petardoni» scoppiati ieri all’alba, quasi in contemporanea, davanti all’agenzia del Monte dei Paschi di Siena all’angolo tra via Amedeo d’Aosta e via Pascoli e alla filiale della Barclays bank di corso Sempione. Non ci sono stati feriti. Gli investigatori della Digos sono molto restii a qualificare le due esplosioni come atti politici in piena regola (non è ancora arrivata una rivendicazione) ma anche a relegarli come semplici atti vandalici.
Nel frattempo verranno visionati le immagine registrate nei filmati delle telecamere all’esterno delle agenzie bancarie. C’è solo un testimone che ha visto che la bomba carta della Barclays bank è stata lanciata da un furgone verde in corsa.