LA POLEMICA

«L’Expo si può ridimensionare. I due commissari? Fanno casino». Così, intervistato da Affaritaliani.it, il presidente leghista della Provincia di Como e membro del cda di Expo Leonardo Carioni. «Se non si hanno i soldi si può ridurre l’evento, ma basta avere le idee chiare. Come le ha l’ad Giuseppe Sala: con lui abbiamo recuperato il tempo perduto. Il problema adesso è capire se il governo metterà il miliardo che ci deve mettere. Il doppio commissario? Mi sembra una misura che fa casino. Meglio avere un commissario e un vice vicario». Tagliare il progetto? «Io ho sentito sia Pisapia che Formigoni, erano del parere opposto. Però devono svegliarsi e dire esattamente che cosa dobbiamo fare. Si può fare tutto. Si può anche ridurre, perché se uno non ha i soldi per comprarsi il Ferrari, allora si comprerà il Bmw, l'Audi o la 500. Però bisogna avere le idee chiare».