POLEMICA E Toscani attacca: «Marchio taroccato»

«Avete visto il marchio dell'Expo 2015? Io da milanese me ne vergogno, è tutto taroccato». Parola di Oliviero Toscani. Intervenuto a un dibattito sulla contraffazione dei prodotti alimentari, organizzato da Taste, la fiera enogastronomica di Pitti Immagine, il pubblicitario si è lasciato scappare l'affondo. Non è la prima volta che il fotografo attacca l'esposizione universale: «Il vero guaio di Expo - aveva detto all'indomani della vittoria - è che il confronto era con Smirne, non Parigi o Berlino. Le autentiche grandi città non lo cercano più e lasciano il giocattolo a quelle di serie B che hanno bisogno di risollevarsi».