LA POLEMICA Pdl attacca il Comune: «Assurdo riproporre domeniche a spasso»

Polemica sulle Domeniche a spasso che potrebbero essere riproposte dal Comune. A sollevare le critiche è Alan Rizzi capogruppo del Popola della Libertà a Palazzo Marino, molto scettico sull'ulitlita di queste iniziative: «È con stupore che apprendiamo, dalle dichiarazioni rilasciate dall'Assessora allo Sport Chiara Bisconti- spiega- che in un momento di forte difficoltà per le casse del Comune, si pensa di voler continuare ad investire risorse in iniziative totalmente inutili che costano al Comune per ogni giornata circa 250 mila euro». L'utilità di tali attività sul fronte del problema inquinamento dell'aria in Città infatti sonos atte spesso contestate: «Non hanno mai portato benefici e miglioramenti e sono spesso servite ad alimentare le polemiche- continua Rizzi- I milanesi non gradiscono più queste iniziative, le considerano una pesante limitazione alla propria libertà di mobilità individuale».

Commenti

Giorgio5819

Gio, 05/09/2013 - 15:45

No io una domenica a spasso la farei ancora, una sola, una domenica dedicata alla firma di un decreto popolare che tolga tutti gli stipendi,i posti di lavoro,le cariche,le future pensioni e il diritto di parola a pisapia e compagni e che li mandi definitivamente e irrevocabilmente A SPASSO per il resto dei loro giorni.