IL PRECEDENTEIl finanziere di 29 anni morto al «The Beach» per due pugni in faccia

C'è un precedente drammatico e piuttosto recente ai fatti accaduti ieri mattina in via don Minzoni. Esattamente due mesi fa (era il 23 luglio, ndr) un ragazzo italiano di 29 anni perse la vita proprio dopo una lite avvenuta alla discoteca «The beach» di via Corelli, all'Ortica. Un uomo di 29 anni, Vincenzo Moccia, finanziere, è morto a Milano dopo una lite avvenuta in una discoteca. A ucciderlo un operaio 27enne che colpì Moccia con due pugni. La lite è avvenuta nella discoteca The beach in via Corelli 62, nella periferia est della città. La lite avvenne attorno alle 4, quando la discoteca stava ormai per chiudere: colpito da un pugno, il finanziere cadde a terra e perse subito conoscenza. Morì poco in ospedale , mentre il suo aggressore finiva in manette.