Promozioni e mercatini dell'usato, ecco come risparmiare I consigli per spendere meno

Gli scaffali delle cartolerie, dei supermercati e dei centri commerciali sono già pieni di zaini, astucci e articoli per la scuola. Sono molte le famiglie che, approfittando delle promozioni, hanno già cominciato a fare acquisti nel tentativo di ammoretizzare la spesa finale. Anche perché - quest'anno come quasi ogni anno - si è registrato l'ennesimo aumento del costo dei materiali per la scuola. Solo per il corredo, la spesa sale a 461 euro. Ma va molto peggio agli studenti delle scuole superiori di seocndo grado, le cui famiglie possono spendere fino a mille e 200 euro. È possibile però risparmiare. Ecco come. Primo, si può spendere anche il 20-30% in meno approfittando delle promozioni, dai kit scuola all'opportunità di ottenere degli sconti «rottamando» lo zaino dell'anno precedente. Secondo, è bene confrontare i prezzi applicati nei diversi punti vendita. terzo acquistare i libri nei mercatini dell'usato, che si moltiplicano anche su internet, o approfittando delle promozioni di librerie, punti vendita e ipermercati, che ad esempio offrono buoni sconto anche del 20%.