Pronto 112, c’è una rapina Erano i testimoni di Geova

Per cacciare due testimoni di Geova un pò troppo invadenti entrati nel suo negozio e che non ne volevano sapere di uscire se non dopo il sermone di rito, ha scatenato un vero e proprio putiferio in tutta la via. Il protagonista - un anziano negoziante - dopo gli insulti è passato ai fatti inseguendo i due predicatori impugnando un corpo contundente, tra l’altro scambiato per un’arma dai passanti. Mentre la gente in strada pensava a una rapina e si abbandonava a scene di panico, sul posto è arrivata una gazzella che ha poi ristabilito l’ordine.