PROTESTA DEI RESIDENTI DI SAN SIRO«Troppo rumore per il cantiere del metrò»

Decibel, rumore e regole. A San Siro gli abitanti più che dei concerti si erano preoccupati «degli insopportabili disagi» dovuti al cantiere della metro lilla. Hanno protestato. Hanno chiesto che qualuno facesse rispettare le leggi. Hanno fatto una petizione «rimasta lettera morta». Poi raccolte di firme e raccomandate per limitare i livelli acustici di rumore dovuti ai lavori. Risultato. Nessuna risposta. «Nonostante sia successo - come fanno notare gli abitanti di via Harar - che alle 4 notte ci sia stato il martello pneumatico in funzione».