Pugili scesi dal ring? No, controllori Atm picchiati

Ecco i volti di due dipendenti dell'azienda dei trasporti aggrediti per aver fatto il loro lavoro

Pesti. Sembrano pugili scesi dal ring. E, invece, sono due dipendenti Atm. Ma non basta. Perché a essere colpito ce n'è anche un terzo colpevole solo di aver chiesto il biglietto a un marocchino (con permesso di soggiorno) più un carabiniere aggredito per averlo difeso nella stazione Sesto Marelli. Tutti lavoratori (carabinieri compresi) costretti a fare i conti con episodi di (ormai) ordinaria violenza. Gli stessi di cui sono vittime i normali cittadini costretti (in assenza di autista e auto blu) a prendere ogni giorno i mezzi. Il problema è che nella Milano che si vanta di essere diventata europea, the place to be , il luogo dove essere assolutamente in questo 2015 dell'Expo, a essere pericolose non sono più solo le periferie. Perché la prima aggressione è delle 8,30 di venerdì nel centralissimo Corso 22 marzo, dove un africano s'infuria perché il conducente non o fa scendere quando vuole lui. E gli spacca la faccia. In viale Lucania il collega aveva preso un colpo alla testa che lo aveva fatto svenire. Incontro al Fatebenefratelli conciati come si vede nelle foto, denuncia il tranviere e consigliere leghista di Zona 3 Massimiliano Rositano. «Siamo esasperati» . Non solo loro.

Commenti

Giorgio Rubiu

Dom, 05/07/2015 - 10:17

I controllori del ATM sono dei pubblici ufficiali in servizio. Essi sono esposti alle violenze e agli abusi di chi non ha niente da perdere e sa, che, comunque vada, la farà franca. Cosa si aspetta a dare loro i mezzi per difendersi e l'autorizzazione a farlo? Spray al peperoncino, sfollagente e manette e che non esitino ad usarli. Che non siano mai meno di due insieme o, meglio ancora, che siano affiancati, sui mezzi pubblici di trasporto, da militari (parlo di esercito) con poteri speciali. Invece che mandare i nostri soldati a mantenere l'ordine in terre straniere, utilizziamoli qui, in questa Patria della quale abbiamo ormai perso il controllo e dove siamo diventati vittime in casa nostra!

cgf

Dom, 05/07/2015 - 11:01

Negli USA esistono leggi che stabiliscono che è REATO PENALE, oltre l'ammenda, l'aggressione ad un controllore [ed autisti], si è CERTI di andare in galera, senza se e senza ma, nessun giudice ti rimette in circolazione fino a che non hai scontato TUTTO. Questo non ha debellato completamente gli attacchi ma da allora avvengono molto, moltissimo meno, principalmente sotto effetto di droghe/alcol perché uno 'sano' ci pensa almeno quattro volte.

paci.augusto

Dom, 05/07/2015 - 11:46

Ormai sono episodi all'ordine del giorno! Controllori di autobus o di treno, vigili urbani, poliziotti e carabinieri, malmenati perché hanno la pretesa ' fascista ' di far rispettare la legge anche ai LURIDI CIALTRONI STRANIERI, in gran parte clandestini che si sentono offesi per queste ' inaudite ' richieste!! NON SOLO, poi entrano in ballo i tantissimi fiancheggiatori togati rossi che danno a questi farabutti un buffetto sulla guancia e li rimettono in libertà invece di CACCIARLI CON DIFFIDA, come merita qualunque straniero che non rispetta la Legge italiana!!! VERGOGNA!!!

Ritratto di BenFrank

BenFrank

Dom, 05/07/2015 - 11:55

Bravi, hanno votato per Pisapirla e sono tesserati cgil? E allora cosa vogliono? Se invece sono di opinione opposta, che si organizzino indipendentemente e si armino di randelli usandoli anche, se del caso. Se la politica cattocomunista piddì gli va bene, ciapa i bòt e tas!

FRANZJOSEFF

Dom, 05/07/2015 - 11:59

PERO' C'E' UN SINDACO DI SINISTRA SI CHIAMA PISAPIPPA

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 05/07/2015 - 12:05

Hahahaha, che anarchia !! Evviva!!! Ma continuano a votare PD!! Che Paese strano il nostro!

maurizio50

Dom, 05/07/2015 - 12:42

Bando alle idiozie spacciate dalla sinistra per verità. Siamo in una situazione di disastro totale dell'ordine pubblico, favorito da Amministrazioni Pubbliche che si trastullano con parole prive di senso, del tipo di accoglienza senza condizioni e da Giudici sempre compiacenti a tollerare l'intollerabile. Sui traporti pubblici si devono mettere Vigilantes, o Guardie armate o poliziotti o quel che volete: l'importante è che il cittadino onesto sia tutelato ed i selvaggi, che ci sono stati messi in casa da dissennati appartenenti alla sinistra e alla Chiesa,vengano messi in riga, o con le buone o con le cattive!!!!

Ritratto di Azo

Azo

Dom, 05/07/2015 - 12:55

Per ogni conduttore picchiato da Rom o da Immigrati, DOVREMMO INCARCERARE UN PARLAMENTARE, COMINCIANDO, DA NAPOLITANO, DALLA BOLDRINI, DALLA KYENGE E ALFANO. ( La polizzia,deve pensare che è pagata dalla popolazione, NON DALLA MAFIA PARLAMENTARE ne dalla mafia Siciliana) perciò dobbiamo DETRONARE, questi DELINQUENTI e BLOCCARE TUTTE LE PENSIONI D`ORO CHE PERCEPISCONO, COME CONTRIBUTO DI UNA MALAPOLITICA!!!

Linucs

Dom, 05/07/2015 - 12:59

Andiamo avanti a importare personaggi subumani e vediamo come finisce.

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Dom, 05/07/2015 - 13:05

...Gradirei che ad essere ridotti così fossero i criminali aggressori. Suggerisco di dotare il personale addetto ai trasporti pubblici di spray al peperoncino per "accecare" i loro aggressori e di un "santo" manganello per massacrarli.

moshe

Dom, 05/07/2015 - 13:10

Quali sono le risposte del nostro GOVERNO DI M...A !?!?!?

pastiglia

Dom, 05/07/2015 - 14:14

Non Stupitevi questo è solo l'inizio. Questi non hanno soldi e allora oltre a viaggiare gratis, rubano, spacciano, tanto in galera non ci finiscono, sono dei poveri immigrati.

fisis

Dom, 05/07/2015 - 14:28

Spero che anche loro non votino Pd alle prossime elezioni. Certo, tra controllori "suonati", poliziotti derisi e presi a sassate, insegnanti ridotti a servi di presidi-sceriffi, donne stuprate, imprenditori vessati da tasse, famiglie insicure fin nelle proprie case dove vengono picchiate e rapinate, con una situazione così, il PD e la sinistra cattocomunista e anti italiana dovrebbe essere allo 0,3%. Ma gli italiani sono buoni e, seguendo le indicazioni buoniste e interessate del Vaticano, sono disposte a perdonare e a subire. Fino a quando?

fisis

Dom, 05/07/2015 - 14:55

Sono oramai disposto a tutto, perfino a votare un nipotino di adolf o di giuseppe, purchè mi restituisca il mio Bel Paese, l'Italia che amo. Il Paese di Giotto, Dante, Leonardo, Galilei, un paese ridotto a una cloaca maleodorante di corruzione e delinquenza, invasa da orde di immigrati e di potenziali terroristi, che una sinistra cattocomunista lascia entrare senza controllo, che ipoteca il futuro mio e dei miei cari. Chiunque: un gatto basta che catturi i topi, non importa che sia nero e rosso, al punto in cui siamo.

fisis

Dom, 05/07/2015 - 14:57

Sono oramai disposto a tutto, perfino a votare un nipotino di adolfo o di giuseppe, purchè mi restituisca il mio Bel Paese, l'Italia che amo. Il Paese di Giotto, Dante, Leonardo, Galilei, un paese ridotto a una cloaca maleodorante di corruzione e delinquenza, invasa da orde di immigrati e di potenziali terroristi che una sinistra cattocomunista lascia entrare senza controllo, che ipoteca il futuro mio e dei miei cari. Chiunque: un gatto basta che catturi i topi, non importa che sia nero e rosso, al punto in cui siamo.

fisis

Dom, 05/07/2015 - 15:05

Spero che anche loro non votino Pd o che non si astengano alle prossime elezioni. Certo, tra controllori "suonati", poliziotti derisi e presi a sassate, insegnanti ridotti a servi di presidi-sceriffi, donne stuprate, imprenditori vessati dalle tasse, famiglie insicure fin nelle proprie case dove vengono picchiate e rapinate, con una situazione così, il PD e la sinistra cattocomunista e anti italiana dovrebbero essere allo 0,3%. Ma gli italiani sono buoni e, seguendo le indicazioni buoniste e interessate del Vaticano, sono disposti a perdonare e a subire. Fino a quando?

FRANZJOSEFF

Dom, 05/07/2015 - 16:11

AGGRESSIONI AI DIPENDENTI ATM AGGRESSIONI AI DIPENDENTTI FERROVIE MANCANO SEMPRE INTERVENTI DELLA CGIL PERCHE'? VI SPIEGO LA SITUAZIONE DEL SILANZIO DELLA CGIL TRASPORTI CGIL CAMUSSO BOLDRINI E ALTRI. LA RISPOSTA E' CHE IL PARTITO NON PUO' ANDARE CONTRO QUESTA FEZZA DI GENTE. PERO' SI DICE CHI TACE ACCONSENTE. BRAVI RAGAZZI ATM RICORDATEVI CHE AVETE LA CGIL COME UNO DEI SINDACATI E COLLLEGHI CHE SONO ISCRITTI ALLA CGIL AL PD E VOI? SPERO CHE NON SIETE DELLA CGIL. ALTRIMENTI LE RISATE .............

paco51

Dom, 05/07/2015 - 16:12

Se votano comunista non piango! Votare dx estrema, nazionale socialista, allora le cose cambiano subito! Alla prima fermata il problema è risolto per sempre!

paco51

Dom, 05/07/2015 - 16:15

fisis: il nipotino troverebbe subito tanti seguaci pronti a decisi!

atlantide23

Dom, 05/07/2015 - 16:16

guardate che la colpa non e' mica di quella feccia clandestina, la colpa e' della cultura sinistra, che la coccola e dell'ignavia della destra che non si ribella.

angelomaria

Lun, 06/07/2015 - 01:12

DA SPIGGIE AI MEZZI DI TRASPORTO ORMAI DIVAGA LA VIOLENZA DI CHI CERCAUN NOVO FUTURO ALLA FACCIA DEI CURICULIM VITAE!!!

angelomaria

Lun, 06/07/2015 - 01:14

ALMENO ORA NON MI DOMANDO PIU'CHI RINGRAZIARE!!!

angelomaria

Lun, 06/07/2015 - 01:16

LE BARBARIE D'UN PAESEVIOLATO DA CHI ILLEGITTIMANTE GOVERNA!!!