Pure il Pd critica: «Informazioni troppo scarse»

Piovono critiche da pensionati, pendolari dell'hinterland, ovviamente dal centrodestra, ma persino dal Pd. Gli aumenti degli abbonamenti Atm sono un boomerang su tutti i fronti per il sindaco. Il vicecapogruppo dei Democratici in Provincia, Roberto Caputo, giudica in particolare «inaccettabili» e «insufficienti» le informazioni sulle nuove tessere. Invito i responsabili Atm «a recarsi in questi giorni nelle tabaccherie, nelle edicole e nelle rivendite autorizzate per accertarsi dell'incredibile caos informativo che regna sulle nuove tariffe degli abbonamenti. Con doppia arrabbiatura - riferisce Caputo -, quella dei negozianti che non sanno dare risposte e quella degli utenti che non sono a conoscenza dei molti cambiamenti». Non c' è, prosegue, « nessuna locandina esplicativa e neppure volantini. Non si può pensare che tutti si informino solo attraverso i media. Ed è proprio per gli over 65 che i problemi aumentano per la questione delle tre fasce tariffarie e dei certificati Isee da esibire. Atm corra subito ai ripari dando tutte quelle informazioni che sono assolutamente doverose e che andavano previste già da tempo».