Quarantott'ore di scioperi per treni e mezzi pubblici

Chi deve muoversi o viaggiare s'informi bene perchè i prossimi quarantott'ore per chi usa i trasportri pubblici potrebbero essere difficili.
Domani si fermano infatti i treni, dopodomani 30 maggio i lavoratori del trasporto pubblico locale e del trasporto aereo. Gli scioperi nazionali sono stati indetti dall'USB. Lo stop di alcuni sindacati riguarderà principalmente i treni suburbani, regionali e il servizio Malpensa Express di Trenord che potranno subire ritardi, variazioni di percorso o cancellazioni dalla mezzanotte di domani alle 21 dello stesso giorno.
L'agitazione sindacale non interesserà comunque le fasce orarie di maggiore affluenza di pendolari del mattino (ore 6-9) e della sera (ore 18-21). Potranno tuttavia verificarsi ripercussioni sulla circolazione dei treni Trenord a ridosso dell'orario d¹inizio dell¹agitazione sindacale e dopo la sua conclusione, Nonostante lo sciopero del personale ferroviario proclamato dai sindacati Orsa e Usb dovrebbero invece circolare regolarmente le Frecce di Trenitalia. Per quanto riguarda gli altri treni nazionali, si ricorda che potranno essere cancellati alcuni Intercity. A comunicarlo sono le Fs spa in una nota, riferendo che saranno, comunque, assicurati tutti i convogli elencati nell'apposita tabella dei treni previsti in caso di sciopero, consultabile sull'orario ufficiale di Trenitalia e sul sito trenitalia.com. Per i treni regionali, il cui programma potrà essere oggetto di alcune modifiche, si ricorda che saranno garantiti i servizi essenziali nelle fasce orarie più frequentate dai viaggiatori pendolari (6.00-9.00 e 18.00-21.00).
Venerdì invece qualche disagio potrebbe esserci per lo sciopero dei dipendenti del trasporto pubblico che riguarderà anche i mezzi Atm. Il blocco proclamato da alcune sigle sindacali è previsto dalle 8.45 alle 15.00 e dalle 18.00 al termine del servizio.
Difficile prevedere quale sarà l'adesione ma intanto il Comune ha già deciso di sospendere l' Area C sarà per tutta la giornata. Resta attivo il divieto di accesso e circolazione all'interno della Ztl Cerchia dei Bastioni per i veicoli di lunghezza superiore a 7,5 metri.