Rapinano una donna per strada tre quattordicenni in manette

Data l'inesperienza dimostrata, e vista anche la giovanissima età, forse erano al loro primo scippo. E gli è andata subito male perché, lanciato l'allarme, i carabinieri sono arrivati nel giro di pochi secondi e sono riusciti ad arrestare tre quattordicenni, arrivati dalla provincia per fare una bravata. Ora sono rinchiusi al centro di accoglienza del carcere minorile Beccaria, in attesa che il giudice decida il loro destino.Protagonisti tre ragazzi del '99, due residenti a Pieve Emanuele uno a Noviglio, incensurati. I tre erano l'altra sera poco dopo le 19 in «trasferta» a Milano e in via Costantino Baroni, zona Gratosoglio, estrema periferia sud, dove hanno adocchiato la «preda» giusta. Una signora di 60 anni stava camminando in un tratto poco illuminato, ed è stata seguita fino a quando, con la strada quasi deserta, è partito l'assalto. L'hanno circondata, strattonata fino a farla cadere per terra, quindi le hanno strappato la tracolla, con dentro i soliti effetti personali, e sono fuggiti via. La donna ha lanciato l'allarme e un equipaggio del Radiomobile è arrivato sul posto nel giro di pochi istanti. Arrivava anche un'ambulanza per soccorrere la vittima che fortunatamente, nonostante fosse rimasta ammaccata nella rovinosa caduta, ha rifiutato le cure mediche. I carabinieri, raccolti dalla derubata una sommaria descrizione dei mini-rapinatori hanno effettuato una rapida battuta in zona, fino a individuarli poco distante. Schiaccianti gli indizi, avevano ancora in bottino addosso e sono anche stati riconosciuti dalla donna. Per loro, inevitabilmente, si sono aperte le porte del carcere minorile. Per loro la prima esperienza d'arresto e forse anche prima rapina, vista la loro età e imperizia. Del resto risultano degli illustri sconosciuti ai carabinieri di Pieve Emanuele e di Rosate, competente per Noviglio. Anche le loro famiglie non sembra abbiano particolari problemi di disagio sociale, anzi, gente normale che non ha mai avuto a che fare con la giustizia.